Televisione. Da Settis a Bonami, la tv contro la barbarie

Dall’arte antica raccontata da Settis all’arte contemporanea spiegata da Bonami; per la serie quando la tv sa essere interessante

Che l’Italia non sappia prendersi cura dei propri beni perché non sa prendersi cura delle proprie menti è una certezza, e che la televisione non sappia, non voglia o non possa contrastare il degrado culturale perché troppo impegnata a misurare ascolti, anche questa è un’evidenza. Per questo segnalare certe iniziative diventa obbligatorio. Parliamo di due programmi che “spiegano l’arte” (terminologia orribile e imprecisa, ce ne scusiamo). Sono per molti versi complementari e apparentemente destinati a un pubblico di nicchia, e sottolineiamo “apparentemente”. La Rai (Rai Storia il sabato alle 18 dal 9 marzo con replica il sabato all’una di notte) propone sei lezioni di Salvatore Settis sull’arte classica in un’ottica che tende a porre all’evidenza la contemporaneità della civiltà greco romana. Il narratore è d’eccezione, il prodotto d’esportazione.

Viaggia invece sui toni della leggerezza il programma che da domani sera (domenica 3 marzo, ore 21) potremo vedere su Sky arte HD con la conduzione di Alessandro Cattelan (X Factor) e del critico d’arte Francesco Bonami. E’ proprio dal titolo di un libro di Bonami di gran successo “Lo potevo fare anch’io” (Mondadori) che, con qualche leggera modifica, prende spunto la trasmissione (Potevo farlo anch’io) dedicata a sondare le “ragioni” dell’arte moderna e contemporanea. Dai dripping di Pollock ai tagli di Fontana, esempi classici di quanto rimanga incompresa ai più l’arte del XX secolo, le quattro puntate promettono qualche ravvedimento tra il pubblico. E mentre l’accademico dei Lincei Salvatore Settis ci farà vedere come l’arte antica possa parlare con forza (e semplicità) anche al pubblico del XXI secolo; la strana coppia Bonami – Cattelan ci spiega perché certe opere della contemporaneità hanno la forza dei classici. (a.d)

 

TV

Uomini e Donne: Soleil Sorge, sotto accusa per foto hot, si difende “violata privacy da un hacker”

Una delle protagoniste indiscusse del trono di Luca Onestini, l’attuale tronista di Uomini e Donne, ex corteggiatore di Clarissa Marchese,  è la modella e conduttrice […]

TV

Amici 16: Serena De Bari accusata di plagio, interviene Elisa Vismara

Sabato pomeriggio, nello speciale  di Amici 16, c’è stata la sfida di canto tra Elisa Vismara e Serena De Bari. La sfida si è chiusa […]

TV

Una Vita Anticipazioni Spagnole: la storia di Humildad

Chi è Humildad? Scopriamo tutta la verità sulla donna che ha diviso Mauro e Teresa…

TV

L’Isola dei Famosi: Massimo Ceccherini contro Raz Degan e il messaggio per Eva Grimaldi

Dopo una settimana abbastanza tranquilla per i naufraghi dell’Isola dei Famosi 12, si è conclusa la diretta della quarta puntata con una nuova nomination, che […]

TV

Uomini e Donne: oggi la scelta di Sonia Lorenzini

Oggi, alle 14.45 su Canale 5, andrà in onda il trono classico con la scelta di Sonia Lorenzini. Si conclude dunque il controverso percorso come […]

TV

Beautiful Anticipazioni 21 febbraio 2017: Ridge e Katie tentano di salvare la Forrester

Dopo aver affrontato Quinn, Ridge, chiede il sostegno di Katie per salvare la Forrester.

Un commento su “Televisione. Da Settis a Bonami, la tv contro la barbarie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag