Roma, ecco i grandi fotografi di Life

Life – I Grandi Fotografi, Roma AuditoriumExpo (Parco della Musica) fino al 4 agosto 2013

Ci sono epopee che non scolorano, e per gli appassionati di fotografia Life è tale rimandando al pensiero il tempo del fotogiornalismo eroico e di cronache fatte da scatti straordinari ottenuti da reporter leggendari con ogni mezzo. La rivista creata nel ‘36 dal fondatore di Time, Henry Luce, è la storia stessa del fotogiornalismo e il suo peso nella costruzione di una memoria condivisa del secolo passato è stato certo determinante: dalla Depressione degli anni ‘30 allo sbarco in Normandia alle immagini di Robert Capa in piena azione bellica che condussero all’affermarsi del mito “Life”, questo magazine dalle vicende altalenanti, (fino al ’72 è un settimanale, poi diventa “speciale”, quindi mensile, e poi supplemento, finisce sul Cover_catalogo_Lifedigitale nel 2009 come Life.com chiuso poi il 30 gennaio 2012) ha coperto ogni aspetto della vita umana nel XX secolo. Life ha dunque raccontato il Novecento ma al contempo ha imposto una linea, indicato una maniera particolare di guardare e quindi di pensare l’attualità. “Vedere la vita, vedere il mondo” era il motto apparso sul primo numero di Life ed è come se questo filo conduttore non si fosse mai spezzato, sotto l’obiettivo dei fotografi di Life la vicenda particolare diventa universale, gli scatti migliori si trasformano in simboli.

 La mostra che s’è aperta ieri nel nuovo spazio AuditoriumExpo dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, è un viaggio nel lungo viaggio di Life, un percorso inedito, costruito ad hoc tra i nomi e 150 scatti dei grandi fotografi che ne hanno fatto la storia: sono 99 nell’empireo dei più grandi reporter della storia, da Eisenstaedt a Bourke-White, da Mydans a Parks, da W. Eugene Smith a Robert Capa fino a Morse e a McNally, il cui recente servizio sul Ground Zero si inserisce appieno nella grande tradizione di Life.

John Loengard, uno dei fotografi storici di Life e straordinario ritrattista, così spiega la “magia” dello stile Life:

I fotografi che lavorano per Life riprendono il mondo che li circonda e prestano una particolare attenzione alle persone che lo abitano e alle loro attività. Ciascuno di noi è convinto di saperlo fare meglio di chiunque altro (ma forse non tutti abbiamo ragione). Molte delle nostre foto restano impresse nella memoria e diventano veri classici.

Per quale motivo? Credo perché conservano la capacità di sorprendere. La parola scritta diventa rapidamente obsoleta: una notizia vecchia è un ossimoro. Invece le fotografie vecchie continuano a richiamare la nostra attenzione, e credo sia proprio questo lo spartiacque tra le ambizioni dei fotografi e quelle dei giornalisti. L’ambizione di creare opere che non perdano mai d’interesse, è la base portante di questo lavoro”.

La mostra è una produzione della Fondazione Musica per Roma e della Fondazione FORMA per la Fotografia, in collaborazione con Life e Contrasto, ad accompagnarla un volume, pubblicato da Contrasto, con i profili biografici e le immagini degli autori in esposizione. (www.auditorium.com )

 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

 

(a.d)

 

 

 

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag