Quei Picasso a rischio distruzione

E’ possibile distruggere deliberatamente le opere di Pablo Picasso? E’ la domanda che affligge il governo di Oslo in questi mesi

Il cuore dei norvegesi sanguina ancora per gli attacchi terroristici perpetrati da Anders Breivik, nel luglio del 2011 e culminati con la morte di 77 persone, in maggioranza giovani.  Nel corso di quella mattinata di lucida follia il terrorista piazzò anche nel cuore di Oslo un’autobomba che portò al danneggiamento di due edifici del governo norvegese il Regjeringskvartalet . Edifici che oggi potrebbero essere distrutti, ma a rendere difficile la decisione è la presenza, sulle pareti progettate dall’architetto Erling Viksjo, di due opere murali di Pablo Picasso. “I Pescatori” , sulla parete dell’edifico Y è l’opera che ha subito meno danni dall’attacco, è pressoché integra. Fu realizzata nel 1970 dall’artista norvegese Carl Nesjar su disegni di Pablo Picasso. Nesjar e Picasso hanno lavorato insieme per 17 anni, portando a compimento numerose sculture e decorazioni di edifici in tutto il mondo. Molte delle opere d’arte che realizzavano assieme sono fatte allo stesso modo dei “Pescatori”: i motivi venivano disegnati da Picasso e “sabbiati” da Carl Nesjar sulla facciata di cemento.

La soluzione per salvare i due lavori sembrerebbe a portata di mano; com’è d’uso fare per gli affreschi collocati in contesi non più sicuri, si potrebbero staccare le opere, che sono inglobate nel calcestruzzo, e portarle in un museo. Ma Jorn Holme, direttore del patrimonio culturale norvegese ha dichiarato nei giorni scorsi a Le Monde che “se questi edifici fossero demoliti e gli affreschi reintegrati in altri luoghi, non sarebbero più le opere concepite da Picasso“. Discorso formalmente ineccepibile che apre la strada ad un’altra soluzione, costosissima: recuperare i due edifici. (a.d)

Regjeringskvartalet, Nygaardsvolds plass

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag