Primo Maggio, tornano i musei gratis. Atteso nuovo boom a Pompei

Confermata l’apertura straordinaria del Primo Maggio agli scavi di Pompei. Aperti anche gli altri siti vesuviani (Ercolano, Oplontis, Stabia e all’Antiquarium di Boscoreale) e questi saranno gratuiti. Domani, 1° maggio saranno numerosi i musei, i monumenti e i siti archeologici statali ad aprire gratuitamente

Per la serie: prima che sia troppo tardi, sono stati 154.304 i visitatori che nella settimana di Pasqua e in quella del 25 aprile hanno affollato il sito di Pompei. Nello stesso periodo del 2013 i visitatori a Pompei erano stati 124.009; il 20% in meno. Le punte massime sono state registrate nel giorno di Lunedì in Albis con 15.740 visitatori e di 15.867 il 25 aprile, rispettivamente circa il 25,5% e il 40% in più dello scorso anno. Analogo risultato positivo si è registrato all’area archeologica di Ercolano. Nella settimana dal 14 al 27 aprile 2014 sono stati 29.086 i visitatori che hanno affollato l’antica città vesuviana contro i 28.314 dello scorso anno, con picchi nel giorno di Pasqua con 1.379 presenze, 2.711 a Pasquetta e 2.600 il 25 aprile 2014.

“Si tratta di un risultato di rilievo – recita il comunicato della Soprintendenza –  conseguito non solo grazie ai ponti di primavera e al bel tempo ma anche grazie all’ampliata offerta di visita a seguito della apertura al pubblico delle domus di Trittolemo, Romolo e Remo e di Marco Lucrezio Frontone “.

E adesso si aspetta di replicare anche nella settimana in corso con l’apertura straordinaria del Primo Maggio. L’ingresso ai siti sarà: per Pompei a pagamento ( 11 euro biglietto intero, 5,50 euro ridotto) e nel seguente orario di visita: 8,30 – 18,30 (ultimo ingresso ore 17,00). Per Ercolano, Oplontis, Stabia e Boscoreale gratuito e nel seguente orario di visita: 8,30 – 18,30 (ultimo ingresso ore 17,30)

L’apertura dei musei a titolo gratuito per il Primo Maggio, era stata voluta l’anno scorso dall’allora ministro Massimo Bray, che aveva ripreso una consuetudine – poi accantonata – che per diversi anni aveva tenuto aperto nel giorno della festa del lavoro il patrimonio statale italiano al biglietto d’ingresso di un euro.

L’elenco dei luoghi d’arte statali visitabili gratuitamente in questa occasione con i relativi orari di apertura è in continuo aggiornamento (vedi tabella).

Per ulteriori informazioni contattare il numero verde del MiBACT 800991199

 

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag