Natale alla Reggia di Venaria, tra mostre e splendori

Quattro mostre ed un percorso di vista che fonde magnificenza e storia. La Reggia di Venaria Reale (Torino) non va in vacanza

E così per le festività natalizie la Venaria Reale accoglie il pubblico delle festività natalizie con un’ offerta particolarmente ricca di proposte. In questo momento il complesso sabaudo è infatti aperto al pubblico con ben quattro mostre: racconti, temi, opere e curiosità che possono suscitare l’interesse di tutti.

REGGIA MOSTRA CARROZZE-BERLINGOTTO DI VITTORIO EMANUELE I-1P-IMG_8382

Nella suggestiva Citroniera, sfilano una decina di fiabesche carrozze del XVIII e XIX secolo nella mostra Carrozze Regali. Cortei di gala di Papi, Principi e Re provenienti dalle superbe collezioni del Quirinale, Palazzo Pitti e Musei Vaticani.

peota_DAN_0165

 

Nell’imponente Scuderia Grande continua l’affascinante spettacolo multimediale incentrato su La Barca Sublime, il Bucintoro dei Savoia, l’ultima imbarcazione veneziana da parata del Settecento esistente al mondo.

4 - abiti capuicci a venaria

 

Nei piani alti della Reggia, alle Sale delle Arti, si possono ammirare 50 “abiti-scultura” della sontuosa esposizione Roberto Capucci. La ricerca della regalità dedicata al grande stilista ed alla sua produzione migliore dagli anni Cinquanta ad oggi per regine, star e dame del “gran mondo”.

Paolo Caliari, detto il Veronese,

 

Sempre le Sale delle Arti ospitano le tele appena restaurate de Il Veronese e i Bassano. Grandi artisti veneti per il Palazzo Ducale di Torino che, in attesa di tornare alla Nuova Galleria Sabauda di Torino, sono esposte alla Reggia. Le spettacolari tele, commissionate dal Duca Carlo Emanuele I di Savoia ai più celebrati maestri veneti del Cinquecento, raffiguranti La regina di Saba offre doni a Salomone e Il ratto delle Sabine dipinte rispettivamente dall’atelier del Veronese e da Francesco Bassano, sono presentate insieme ad un nucleo di superbi dipinti dello stesso Veronese e di Jacopo, Francesco e Leandro Bassano, sempre di committenza ducale, per illustrare uno dei momenti più alti del collezionismo sabaudo.

La Reggia presenta infine il suo affascinante percorso di visita, dedicato al Teatro di Storia e Magnificenza, con i gioielli che la rendono famosa nel mondo: la Sala di Diana, la Galleria Grande, la Cappella di Sant’Uberto.

Le aperture durante le Festività natalizie: La Venaria Reale resta aperta a Santo Stefano, giovedì 26 dicembre 2013; Capodanno, mercoledì 1° gennaio 2014 (ma dalle ore 11); e il giorno dell’Epifania, lunedì 6 gennaio 2014 con gli orari dei giorni festivi. Reggia, Giardini e mostre restano invece chiuse il 24 e 25 dicembre 2013.

Per informazioni e prenotazioni: www.lavenaria.it (r.v)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag