MuseiD-Italia, l’anagrafe on line dei luoghi della Cultura

Centinaia di musei italiani, statali e regionali nell’anagrafe online MuseiD-Italia, la digital library promossa e realizzata dal Mibac

Il progetto del ministero per i Beni e le Attività Culturali, una sezione integrata con il sito CulturaItalia (il portale della Cultura italiana), si presenta come una vera e propria anagrafe nazionale delle strutture museali e dei luoghi della cultura. Le premesse sono buone, anzi ottime, ma non le vogliamo dare per scontate. Quindi riferiamo come riportato dalla nota: “(il progetto) permette di ricercare e confrontare on line opere provenienti da collezioni di diversi istituti, trovare informazioni relative a mostre temporanee e permanenti in tutto il territorio italiano e allo stesso tempo rintracciare le informazioni sulle strutture, i monumenti, le collezioni, i parchi e i giardini statali; consente, inoltre, di fruire di notizie sull’infomobilità e scoprire campagne di comunicazione per la conoscenza del patrimonio indirizzate a specifici bacini di utenza. Tutte le risorse presenti sono inoltre georeferenziate, dando la possibilità di visualizzare su mappa il museo o la collezione presenti nelle pagine del portale e nella teca digitale.
MuseiD-Italia, realizzato grazie alla collaborazione tra le amministrazioni degli enti locali, le direzioni regionali del Mibac e i poli museali con l’obiettivo di recuperare risorse digitali già esistenti oltre a digitalizzarne di nuove, garantirà, già nelle prime settimane, la visibilità online di opere tra le più significative del patrimonio museale, archeologico, ambientale, architettonico, storico-artistico, scientifico ed etno-antropologico italiano.

 

Abbiamo controllato. Non tutto ciò che è scritto nella nota appare accessibile on line, inoltre diverse sono le sezioni che tardano ad aprirsi ed anche le mostre (andando dalla home di CulturaItalia) appaiono alquanto datate. Ci risparmiamo i commenti, e vogliamo considerare che il progetto è stato appena presentato e quindi ha bisogno di tempo per entrare a regime; ma pensiamo che un’operazione del genere sia fondamentale per il Paese e per la fruibilità del patrimonio culturale, è importante anche come servizio per chi viene a visitarci dall’estero. Un sito che riunisce i luoghi della cultura italiani deve essere ben funzionante, facilmente accessibile, denso di notizie (anche in più lingue). Prossimamente nuove verifiche ed eventuali commenti.    Link al sito

 

(g.m)

TV

Anticipazioni Il Segreto19 febbraio: Matias smaschera Raimundo

Matias rinviene una valigetta con del materiale compromettente nelle mani di Raimundo.

TV

Anticipazioni Il Segreto 18 febbraio 2017: Hernando dice a Camila di non amarla

Hernando rivela alla sua giovane moglie la verità riguardo al loro matrimonio e i motivi che l’hanno spinto a sposarla.

TV

Anticipazioni Il Segreto 17 febbraio: Hernando respige Camila

Hernando rifiuterà di condividere il talamo nuziale con la giovane moglie e lei troverà conforto scrivendo ad una misteriosa amica…

TV

Uomini e Donne: Manuel lascia il trono, Marco Cartasegna è il nuovo tronista

Come già si sospettava, Manuel Vallicella non ha cambiato la sua decisione e nella registrazione di ieri di Uomini e Donne, ha comunicato la scelta […]

TV

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini sceglie Emanuele Muati

La registrazione di ieri del trono classico di Uomini e Donne, ha regalato, come prevedibile, colpi di scena. Dopo le polemiche che hanno contraddistinto il […]

TV

Uomini e Donne: Asia Nuccetelli voleva il trono, la confessione di Raffaella Mennoia

In questi giorni i post su Instagram della redattrice e autrice di Uomini e Donne, Raffaella Mennoia, sono decisamente provocatori e spassosi. All’ennesima critica al […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag