Milano, cento eventi contro la violenza sulle donne

“No al silenzio! Basta violenza sulle donne” oltre cento eventi a Milano, dal 14 settembre al 27 ottobre, per combattere la violenza di genere con la cultura

Mostre, spettacoli teatrali, interventi musicali, dibattiti, conferenze, presentazione di libri e incontri con gli autori nel programma della manifestazione che intende proporre una serie di occasioni di sensibilizzazione, riflessione e informazione, ma anche di conoscenza del lavoro di coloro che sono impegnati nella prevenzione e nel contrasto al fenomeno della violenza sulle donne.

Questa è una di quelle iniziative che mi rende orgoglioso di far parte di questa Amministrazione – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Cornoperché ha avuto il coraggio di affrontare questo tema scottante e drammatico usando il più antiretorico degli strumenti: la satira. E’ la prima volta che un’intera città affronta questo tema, coinvolgendo 38_Social_piccolo_Basta_violenzatante realtà, associazioni ed energie sociali, invadendo lo spazio urbano con un programma multidisciplinare e molto ricco per cercare di eliminare i fatti, le conseguenze e i presupposti, soprattutto culturali, della violenza di genere”.

Quest’anno – ha spiegato Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale – abbiamo effettuato oltre 300 interventi in materia di reati collegati allo stalking e alla violenza sulle donne. Far sapere quanto accade è importante perché serve a far crescere nelle coscienze dei cittadini la consapevolezza di questo problema. Le biblioteche sono un ottimo strumento per diffondere la conoscenza del fenomeno”.

La rassegna è realizzata dal Settore Biblioteche del Comune di Milano, in collaborazione con l’editore OSA Books & Media. La campagna prende il titolo dalla mostra “No al Silenzio! Basta violenza sulla donne” dell’illustratore satirico Furio Sandrini, alias Corvo Rosso.

La maggior parte degli eventi si svolgerà nelle 25 biblioteche comunali diffuse su tutto il territorio della città, altri ancora saranno ospitati nelle librerie, negli ospedali e nelle università.

L’inaugurazione si terrà alla biblioteca Chiesa Rossa, sabato 14 settembre, alle ore 18, con lo spettacolo-concerto “Donne quante storie!” di Barbara Gabotto e Giacomo Guidetti e la presentazione del progetto artistico di Alina Rizzi “La Coperta delle Donne”. La festa finale con reading, live painting e musica dal vivo, con la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nella campagna, è prevista domenica 27 ottobre, dalle 18 alle 21, alla Palazzina Liberty.

Il calendario degli eventi che si terranno nelle biblioteche è pubblicato su www.comune.milano.it/biblioteche, mentre il programma completo di tutti gli eventi è consultabile su www.corvorosso.it

(r.v)

Gossip

Michele Bravi: “Mi sono innamorato, di un ragazzo” La canzone a Sanremo dedicata alla sua storia d’amore

Il giovane cantante umbro, vincitore di X Factor 2013, Michele Bravi, ha scelto di raccontare il suo amore per un altro ragazzo a Vanity Fair, […]

Cucina

Il primo Avocado Bar d’Europa apre ad Amsterdam

Dopo New York, spunta anche in Europa il primo Avocado Bar, dedicato completamente al gustoso frutto verde…

Attualità

Parata di star contro il bullismo: #NonStiamoZitti

Francesco Totti, apre la campagna contro il bullismo del Telefono Azzurro, al grido: #NonStiamoZitti

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag