Metropolitan museum, una nuova collezione cubista da un miliardo

Un dono da un miliardo di dollari, è quello che un filantropo ha gentilmente offerto al Metropolitan Museum di New York

Da ieri, 9 aprile, il Metropolitan Museum of Art (Met) di New York è proprietario di 78 nuove opere cubiste. E’ la collezione del miliardario e filantropo Leonard Lauder, ” una delle più grandi al mondo”, ha dichiarato il direttore e CEO del Met Thomas P. Campbell. Una donazione che certo cambierà il volto del prestigioso museo che, come ha sottolineato lo stesso direttore, “pur raccontando 5000 anni d’arte, era carente rispetto alla dimensione critica del modernismo”.
Tra le 78 opere spiccano 33 Picasso, 17 Braque , 14 Gris e 14 Léger 14. Tra le opere più significative: Il nostro futuro è in aria (1912), Eva (1913) e Vive la France (1914-1915) di Pablo Picasso e poi La ciotola di frutta e vetro (1912) e il Violino (Mozart/Kubelick) di Braque la casa sotto gli alberi (1913) di Léger ed il ritratto dell’artista con sua madre (1912) di Gris .

La collezione, messa insieme tra il 1976 e il 2013 è in gran parte composta da opere realizzate tra il 1909 e il 1914, ovvero il periodo più innovativo del cubismo sarà esposta al pubblico, in una mostra ad hoc, nell’autunno del 2014. Parallelamente al dono, il museo di New York, che conta circa sei milioni di visitatori l’anno, prevede di creare un nuovo centro di ricerca dedicato all’arte moderna, con una dotazione di 22 milioni dollari, in gran parte finanziato dallo stesso Leonard Lauder che in passato aveva già effettuato importanti donazioni al Whitney Museum of American Art.

L’80enne uomo d’affari e collezionista d’arte è figlio di Joseph e di Estee Lauder, co-fondatori della multinazionale Estee Lauder., specializzata in prodotti di bellezza, di cui Leonard Lauder è oggi presidente emerito .
Secondo la rivista Forbes, Lauder possiede una delle più grandi fortune del mondo, e la sua collezione cubista, stimata a 1,1 miliardi di dollari è pari solo al 13,5% della sua fortuna, che ammonta a 8,1 miliardi. Il suo regalo al Met di New York ha portato Leonard Lauder “nel pantheon dei filantropi più generosi di tutti i tempi”, ha scritto la rivista.
Dal suo canto Leonard Lauder ha affermato d’aver scelto il Met per condividere questa raccolta “perché penso che sia essenziale che il cubismo – e l’arte che ha seguito – siano visti e studiati nelle collezioni di uno dei più grandi musei enciclopedici del mondo “.

 

(g.m)

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag