Marisa Merz, l’omaggio di Londra alla first lady dell’arte italiana

La signora dell’Arte Povera alla Serpentine Gallery di Londra, è la prima personale per Marisa Merz in un’istituzione pubblica britannica (28 settembre – 10 novembre)

E’ stato un anno intenso per Marisa Merz, Leone d’oro alla carriera alla 55ma Biennale, assieme all’altra grande dama dell’arte europea: l’austriaca Maria Lassnig.

 

Dagli anni Sessanta Marisa Merz si è imposta come una delle voci più singolari dell’arte contemporanea. A partire dal suo lavoro svolto in parallelo ai protagonisti dell’arte povera, tra i quali Marisa Merz si distingueva per la riflessione sulla sfera dello spazio domestico e femminile, l’artista ha sviluppato un linguaggio personale in cui pittura, scultura e disegno si combinano per dare forma a immagini all’apparenza arcaiche e primordiali. In queste icone contemporanee, volti stilizzati affiorano alla superficie come apparizioni divine. Questa pittura epifanica, coltivata per anni in solitudine, ci invita a guardare il mondo a occhi chiusi, perché – come recitava il titolo di una mostra di Marisa Merz del 1975 – “A occhi chiusi, gli occhi sono straordinariamente aperti”.

 

Così recitava la motivazione per il prestigioso riconoscimento, e presentazione migliore non potrebbe esserci per questa mostra che tra sculture, dipinti e installazioni attraversa tutta la straordinaria carriera, lunga 50 anni, di Marisa Merz. Le esplorazioni tra i materiali e i processi di lavorazione, le tecniche artigianali, lo sguardo al femminile e al tempo femminile, dal domestico all’industriale dalla maglia e dalla tessitura alle schegge di alluminio, dai fili di nylon al rame.  Varcando con libertà la soglia tra astrazione e figurazione ecco i dipinti su carta e le grandi installazioni scultoree accanto alle espressionistiche teste di argilla Di queste Adrian Searle sul Guardian dà un descrizione illuminate: “Tali oggetti di piccole dimensioni , hanno una presenza straordinaria . Bisogna occuparsi di loro. Guardare diventa più simile ad ascoltare. Si sentono come un respiro che passa sulla parte posteriore del collo”. Welcome Marisa!  (www.serpentinegallery.org ) (a.d)

 

 

 

 

Gossip

Lea Michele ricorda Cory Monteith con una foto inedita su Instagram

Lea Michele ha condiviso un’immagine inedita sul suo profilo Instagram in ricordo del suo collega e fidanzato Cory Monteith, scomparso il 13 luglio 2013 a […]

Gossip

Laura Prepon, la star di Orange is the New Black è incinta

Laura Prepon, 36enne star di Orange is the New Black, è in attesa del suo primo figlio con il fidanzato Ben Foster, l’attore statunitense noto […]

TV

Pilar Fogliati è Emma nella quarta stagione di Un passo dal Cielo

Scopriamo di più su Emma, il personaggio interpretato dalla giovane attrice piemontese nella fiction di Rai1, Un Passo dal Cielo 4.

TV

L’isola dei Famosi: tutti i naufraghi della dodicesima edizione

Il Cast ufficiale della dodicesima edizione confermato attraverso la pagina Facebook del programma.

TV

Uomini e Donne: Giorgio Manetti elimina una corteggiatrice per il look e accende le polemiche

Vogliamo ricordarlo così: ad una delle sfilate del programma, con la camicia da cowboy. Ieri nella puntata andata in onda di Uomini e Donne, Giorgio […]

Gossip

Amici 16: Asia Nuccetelli amore con il cantante Alessio Mininni

Novella 2000 svela una liaison inaspettata: Asia Nuccetelli, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, figlia di Antonella Mosetti e il cantante Alessio Mininni concorrente della […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag