Mariangela Melato è morta a 71 anni

“Recitare è un bisogno, come quello di amare o di andare in bagno” Mariangela Melato non c’è più. Dopo aver donato la sua vita all’arte […]

“Recitare è un bisogno, come quello di amare o di andare in bagno”

Mariangela Melato non c’è più. Dopo aver donato la sua vita all’arte della recitazione, Mariangela Melato si è spenta a 71 anni questa mattina alle 5, in una clinica della Capitale. Mariangela Melato a soli 71 anni lascia un vuoto incolmabile nel teatro italiano, ma anche nel cinema: la sua incredibile voce mancherà e anche la sua perfezione e quel suo essere impeccabile sul palcoscenico, ma anche fuori. Mariangela Melato se n’è andata e lo ha fatto prematuramente, lei che ha segnato un pezzo della storia italiana.

In teatro si affermò nell’Orlando furioso (1968) di Luca Ronconi, ma ebbe successo anche nella commedia musicale di Garinei e Giovannini Alleluia brava gente (1971). Affrontò personaggi di grande impegno nelle tragedie Medea (1986) e Fedra (1987) di Euripide e nelle commedie Vestire gli ignudi di Pirandello (1990) e La bisbetica domata di Shakespeare (1992).

 

 

Il suo contributo artistico si è manifestato anche al cinema, in cui Mariangela Melato ha alternato ruoli drammatici (La classe operaia va in paradiso, 1971, e Todo modo, 1976, di Petri; Caro Michele, 1976, di Monicelli; Oggetti smarriti, 1979, e Segreti segreti, 1985, di Giuseppe Bertolucci; Dimenticare Venezia, 1979, e Il buon soldato, 1982, di Franco Brusati; Figlio mio, infinitamente caro, 1985, di Valentino Orsini) a quelli da commedia, come in Mimì metallurgico ferito nell’onore (1972), Film d’amore e d’anarchia (1973) e Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto di Lina Wertmüller; Casotto (1977) e Mortacci (1988) di Sergio Citti; Aiutami a sognare (1980) di Pupi Avati. Forte e indissolubile il sodalizio artistico con Giancarlo Giannini, con cui ha recitato nei film di Lina Wertmüller che ha saputo tirar fuori e mostrare tutta le vena comica di Mariangela Melato.

 

 

 

 

 

Recente l’abbiamo vista in televisione nella commedia di De Filippo, Filumena Marturano che vi abbiamo descritto dettagliatamente QUI.

 

 

 

Addio dunque alla schiva Mariangela Melato, incarnazione della borghese milanese illuminata, per alcuni fredda, ma capace sempre di grande intensità.

 

 

(b.p.)

TV

Anticipazioni Il Segreto 25 marzo 2017: Severo e Francisca nel mirino degli anarchici

Il sergente Longino scopre che la città è sotto attacco, tra i bersagli spuntano i nomi di Severo e Francisca.

TV

Anticipazioni Il Segreto 24 marzo 2017: Gracia si schiera con Dolores e Carmelo si innamora di Mencia

Nuovo doppio appuntamento che vede Gracia prendere le parti di Dolores e Carmelo continuare la sua storia d’amore con Mencia

TV

Uomini e Donne, trono classico: Rosa Perrotta definisce stupidi e volgari i commenti di Désirée

Rosa Perrotta viene intervistata da Chi e risponde alle accuse mosse dalla sua collega di trono

TV

Uomini e Donne: volano accuse sui social tra Sonia Lorenzini e il fratello di Luca Onestini

Sui social è in corso un battibecco molto accesso tra Sonia Lorenzini e il fratello di Luca Onestini, Gianmarco, che ha risposto alle accuse mosse dall’ex tronista.

TV

Anticipazioni Beautiful 24 marzo 2017: nuovo scontro tra Ridge ed Eric

Ridge non riuscendo a far ragionare Eric, decide così di portare avanti il suo piano per allontanare Quinn.

TV

Cherry Season tornerà a giugno per la seconda stagione della serie

Cherry Season sta per tornare e le conferme arrivano direttamente da Emanuele Ruzza, doppiatore di Serkan Cayoglu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag