Lou Reed fotografo: “se Dio esiste, possiede una Leica”

Dal microfono all’obiettivo il passo è breve e a raccontarlo è Lou Reed nel suo nuovo libro presentato a Parigi.

Il frontman e paroliere del Velvet Underground si cimenta con la fotografia e presenta il suo libro intitolato Rimes – Rhymes. A Parigi nella suggestiva cornice di Palais De Tokyo, Lou Reed illustra il suo libro composto da 300 scatti rubati in 46 anni di attività artistica e non solo.

“Sì, penso che Dio, se esiste, dovrebbe possedere una Leica”.

Queste sono state le sue parole riprese dal frontespizio dell’imponente volume pubblicato in Francia dalla casa editrice “Photosynteses”, in versione bilingue franco-inglese. “E’ un piccolo omaggio a Leica”, ha tenuto a precisare. E su quel “piccolo” noi avremmo qualcosa da ridire…

 

 

Ecco l’intervista della presentazione parigina del volume:

 

 

 

Musica

Giò Sada al South by SouthWest di Austin in Texas

Grandi novità in vista per Giò Sada che, dopo un tour ricco di date in Italia e il coast to coast in USA con il […]

TV

Massimo Ceccherini lascia l’Isola dei Famosi, televoto annullato

Complice una settimana molto dura e l’ennesimo litigio con Raz Degan, il comico toscano Massimo Ceccherini ha deciso di lasciare l’Isola dei Famosi, annunciando oggi […]

Moda

Anna Calvi Live For Burberry

Lunedì sera Burberry ha presentato al Makers House di Londra la nuova collezione maschile e femminile ‘February 2017’. Anna Calvi ha accompagnato la sfilata esibendosi […]

Gossip

Uomini e Donne: le accuse di Luca Onestini sul discusso video di Soleil Sorge

Soleil Sorge non ha mai nascosto di aver avuto numerose esperienze televisive e artistiche sia in Italia che all’estero. Ieri oltre alle foto hot diffuse […]

Cucina

Anticipazioni Spagnole Il Segreto: il mistero dietro gli incubi di Beatriz

Un misterioso dramma del passato alimenta gli incubi della giovane Beatriz.

TV

Anticipazioni Americane Beautiful: Quinn racconta “Bill non voleva Wyatt”

La Fuller confessa a Ridge di quando Bill le ordinò di abortire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag