Londra, le mostre più belle del 2014

Lo ammettiamo, è con un po’ d’invidia che segnaliamo la ricchezza del programma espositivo dei musei londinesi per il 2014. Un cartellone che include i Vichinghi e il Veronese, Rembrandt, Turner, Matisse e Malevich tanto per fare qualche nome. Ecco una breve guida degli eventi più significativi

Vichinghi: vita e leggenda è la mostra che dal 6 marzo al 22 giugno inaugurerà la nuova galleria espositiva “Sainsbury” al British Museum con uno sguardo revisionista ai predoni barbuti che terrorizzarono l’Europa settentrionale dall’VIII all’XI secolo. Tra le chicche, i resti di una nave vichinga lunga 37 metri. Nell’autunno il BM replicherà con una magnifica mostra sulla dinastia cinese dei Ming. Titolo Ming : Corti e Contatti AD 1400 -1450 ( 18 settembre-5 gennaio 2015). www.britishmuseum.org

veronese-carousel-book-now

I girasoli del Van Gogh Museum di Amsterdam (Van Gogh Foundation)

A marzo alla National Gallery si terrà la prima esposizione che la Gran Bretagna abbia mai dedicato al maestro veneziano del 16 ° secolo, Paolo Veronese ( 19 marzo – 15 giugno ). A febbraio ecco una mostra dal tema ancora più intrigante: Strana bellezza – Maestri del Rinascimento tedesco, in cui il lavoro di Albrecht Dürer e Hans Holbein il Giovane viene posto fianco a fianco con le immagini di Lucas Cranach il Vecchio ( 19 febbraio-11 maggio ). In autunno di scena un campione Rembrandt: the final years (15 ottobre – 18 gennaio 2015).  L’anno si apre con una piccola – grande esposizione dedicata a I Girasoli di van Gogh, la mostra offre ai visitatori l’opportunità di assistere alla reunion di due iconici dipinti con la possibilità di confrontare questi capolavori ed esplorare le nuove ricerche sulle pratiche di lavoro dell’artista. I dipinti, uno di proprietà della National Gallery, l’altra dal Museo Van Gogh di Amsterdam sono due delle cinque versioni dei “Girasoli” che ora sono sparsi in tutto il mondo (gli altri attualmente sono ospitati a Tokyo, Monaco e Philadelphia) (25 geannio – 27 aprile) (www.nationalgallery.org.uk ).

Henri Matisse : The Cut – Outs,  è la mostra che racconta di un Matisse ormai anziano che, infermo e costretto a letto, usa forbici e carte dai colori brillanti per superare l’antica dicotomia tra linea e colore e inventa un mondo di animali, stelle, fiori, pesci e foglie . Alla Tate Modern ( 16 Aprile-7 settembre ).

exm-main-0025-matissetatebannerv3

Qui da 16 luglio al 26 ottobre di scena l’arte di Kasimir Malevich colta nel momento (siamo intorno al 1917) in cui l’artista  riduce tutto ai fondamenti della forma geometrica ( il cerchio e quadrato) e del colore ( bianco e nero) infondendo l’arte astratta con la spiritualità trovata nelle icone russe. L’anno alla Tate Modern si apre il 16 febbraio con un’ampia retrospettiva lavoro di Richard Hamilton, uno dei più influenti artisti inglesi del 20 ° secolo. Richard Hamilton (1922-2011) è ampiamente considerato come una figura fondante della pop art, che ha continuato a sperimentare e innovare nel corso di una carriera lunga 60 anni. In autunno ecco invece la mostra dell’artista tedesco Sigmar Polke (9 ottobre – 8 febbraio 2015 ). www.tate.org .

Richard Hamilton (Tate)

Richard Hamilton (Tate)

Rimaniamo nell’arte contemporanea con due segnalazioni riguardanti lo stesso artista: l’americano Richard Tuttle , la cui retrospettiva alla Whitechapel Art Gallery (14 ottobre – 14 dicembre ) coincide con l’allestimento da lui curato della Turbine Hall della Tate Modern ( 14 ottobre-6 aprile ). Tuttle è un minimalista che crea opere evanescenti con materiali semplici come corda, carta, compensato e matita, sarà interessante vederlo confrontarsi con la maestosità della Turbine Hall. www.whitechapelgallery.org

Ovviamente non è tutto, ma sul mancante vi ragguaglieremo nel corso dell’anno. (g.m)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag