Grecia, nuovi appelli per la restituzione dei marmi del Partenone

In quest’anno olimpico, sullo sfondo della crisi finanziaria greca, sul Web parte una nuova petizione per chiedere la restituzione dei marmi del Partenone dalla Gran Bretagna. Nel nome delle Olimpiadi ci si aspetta da Londra un segnale concreto

Le splendide sculture con le quali Fidia e i suoi allievi decorarono il tempio dell’Acropoli sono da sempre al centro di una contesa internazionale, come d’altronde lo sono tutti i tesori saccheggiati da Grecia, Italia, Egitto, e da quei paesi il cui patrimonio archeologico ha attirato nei secoli attenzioni e avidità straniere.  Discorso lungo e complesso, sta di fatto che da tempo immemorabile il governo greco chiede la restituzione, per aderire alla petizione, promossa peraltro da un inglese,  si può firmare qui.

È notizia recente il trasferimento di tre metope originali che ornavano il Partenone direttamente al Museo dell’Acropoli. E’ infatti l’inaugurazione nel 2009 di questo bellissimo luogo espositivo, che sorge proprio sulla Rocca Sacra ateniese è tramite fondamentale per far sì che le superbe decorazioni che adornavano il tempio di Atena Parthenos possano fare ritorno al proprio luogo d’origine.  Sculture esposte per la stragrande maggioranza al British Museum di Londra e frutto del saccheggio operato da Lord Elgin alla fine del Settecento. Torneranno mai a casa?

Le tre metope esposte al museo dell’Acropoli, salvate dall’assedio dei Goti di Alarico tra il IV e V secolo d.C., raffigurano scene della presa di Troia, evento narrato nei rilievi che ornano il lato settentrionale del Partenone. Tuttavia, nell’antichità, furono interpretate come scene dell’Annunciazione, motivo per cui scamparono alla distruzione, probabilmente all’epoca di Teodosio, allorché il santuario venne trasformato in luogo di culto cristiano. In realtà gli archeologi hanno dimostrato che la raffigurazione non riguarda l’Arcangelo Gabriele che annuncia alla Vergine la sua maternità, ma Ebe che incede verso la madre Era, Zeus con Iride e la regina delle Amazzoni che incita le compagne alla lotta (unica raffigurazione di questo settore che reca una sola figura).

Urgenti ragioni connesse alla conservazione di questi originali, minacciati dall’inquinamento, ne hanno imposto il trasferimento in luogo chiuso. Dopo un attento restauro, le metope sono state esposte al pubblico in una mostra temporanea in attesa di ricevere la collocazione definitiva. Tra queste, la metopa ritenuta in precedenza “dell’Annunciazione” risulta essere senza ombra di dubbio la più bella ed importante, non solo per lo stato di conservazione raggiunto dopo il restauro, ma soprattutto per la splendida lavorazione che ne fa uno dei capolavori dell’arte classica.

Il trasporto definitivo delle tre opere nel Museo dell’Acropoli rappresenta una tappa fondamentale nel progetto di smontaggio di tutti gli originali dal Partenone. Il forte segnale che questa operazione vuole trasmettere, rivolto in particolar modo al British Museum, ma anche al mondo intero, mira a ricordare che la Grecia, nonostante la crisi che l’ha messa in ginocchio, non rinuncia ad impegnarsi a fondo per la tutela del proprio patrimonio storico, archeologico e culturale.

Un impegno che, forse, dovremmo assumerci un po’più spesso anche noi, nel nostro Paese. (Matteo Trucco)

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag