Frida Kahlo, aspettando la mostra di Roma

Frida Kahlo dal 20 marzo al 31 agosto 2014 a Roma, alle Scuderie del Quirinale – da settembre al Palazzo Ducale di Genova la prima mostra italiana sull’artista messicana, un simbolo, ma prima di tutto una straordinaria artista. Il progetto è a cura di Helga Prignitz-Poda, autrice del catalogo ragionato edito da Electa

Di Frida Kahlo (1907-1954) si è scritto e detto talmente tanto (QUI POTETE TROVARE DI TUTTO E DI PIU‘) che è difficile aggiungere nuovi percorsi di narrazione. Tragica e straordinaria, sono gli unici termini possibili – e da prendere rigorosamente alla lettera – quando sulla scena dell’immaginario appare l’esistenza di questa donna dal corpo minuto e martoriato, dal coraggio

Frida e Diego, nel 1932

leonino e dal grande talento. Una donna che avrebbe potuto soccombere ogni giorno della sua alquanto breve esistenza, ma che l’arte, pur non risparmiandole nulla, riuscirà a portare in cima al mondo. Con la sua gamba zoppa, il ventre squarciato, il dolore continuo, e l’ossessione di un amore folle e crudele per Diego Rivera.
Ma Frida non cederà mai. La sua vittoria è la sua stessa vita, e trionfo è il racconto che ne fa sulla tela, è la passione profonda per il suo Messico che emerge dai suoi incredibili colori, sono l’impegno politico, la fiducia rivoluzionaria, l’amore per Diego, il fascino magnetico che esercita su chiunque entri in contatto con lei. Anche la morte, giunta al culmine del periodo di sofferenze più atroci, non segnerà la sconfitta di Frida, ma la giusta liberazione e la consegna alla Storia di una grande artista.

La mostra alle Scuderie del Quirinale (che si accentrerà soprattutto sull’aspetto politico di Frida) e il seguito, leggermente modificato, che a Genova marcherà le influenze reciproche della relazione tra Frida e Diego, porterà all’evidenza ben 160 opere, in un percorso che riunisce capolavori assoluti dai principali nuclei collezionistici, tra raccolte pubbliche e private, provenienti da Messico, Europa e Stati Uniti. Ed oltre 40 saranno autoritratti, poi disegni e una selezione di opere di artisti che hanno “vissuto” fisicamente e artisticamente vicino a Frida Kahlo, dal marito Diego Rivera (“Ritratto di Natasha Gelman” del 1943″, “Nudo – Frida Kahlo” del 1930 e “Autoritratto” del 1948); ad una selezione di opere di Josè Clemente Orozco, Joséè David Alfaro Siqueiros, Maria Izquierdo.

Sul percorso espositivo seguiranno nei prossimi giorni ampi approfondimenti.

friedadiaryIL DIARIO DI FRIDA

Occasione per avvicinarsi all’universo Frida senza filtri (o quasi), la fornisce Electa che oltre a curare il catalogo della mostra, a maggio porta in libreria la ristampa del diario scritto da Frida Kahlo nel corso degli ultimi dieci anni della sua vita. “Il diario di Frida Kahlo Un autoritratto intimo” è il fac simile integrale del manoscritto, accompagnato da un’introduzione dello scrittore messicano Carlos Fuentes. Il testo scritto negli anni 1944 – 54 racchiude pensieri, poesie e sogni, ma soprattutto riflessioni legate alla relazione tempestosa con Diego Rivera e il dolore fisico sempre crescente dovuto al brutale incidente del 1927. Le pagine sono spesso illustrate da acquerelli che si intrecciano con la scrittura, l’impegno politico e i simboli legati ai miti della tradizione messicana da cui Frida traeva ispirazione per realizzare le sue opere, la scrittura della pittrice è rapida, rivela l’immediatezza della sensazioni appena provate, trasmesse subito su carta per renderle indelebili. Un racconto che testimonia la forza della donna e che si può considerare come l’ennesimo autoritratto. Un autoritratto letterario, prezioso per comprendere la personalità e l’iter creativo della più affascinante artista del ‘900.

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag