Firenze, il Perseo torna a risplendere

Firenze. Sono praticamente terminati i lavori di manutenzione straordinaria al Perseo di Benveuto Cellini, dopo aver vinto la Medusa, questo capolavoro del manierismo affronta la lotta ben più dura contro i danni del tempo e degli agenti atmosferici

E’ durato tre settimane l’intervento di manutenzione straordinaria al gruppo del Perseo di Benvenuto Cellini, nella Loggia dei Lanzi di Piazza della Signoria.

Sotto la direzione di Antonio Godoli (architetto degli Uffizi) e Francesca de Luca (responsabile del dipartimento pittura del secondo Rinascimento, del Manierismo, del Seicento degli Uffizi), l’intervento realizzato dai tecnici della ditta Morigi di Bologna, ha previsto la sostituzione di tutti i protettivi applicati al bronzo. Restaurato radicalmente una decina d’anni fa, il gruppo scultoreo viene sottoposto a regolari interventi di manutenzione ed è questo che consente di prolungarne la vita e la condizione tra un restauro e l’altro.  Attenzioni cui, purtroppo, non sono oggetto altri capolavori del patrimonio nazionale.

L’intervento di oggi – ricorda Antonio Godoli, direttore del Dipartimento di Architettura degli Uffizi – segue la filosofia della manutenzione conservativa, e si inquadra in un’attività di salvaguardia e restauro della Loggia, intesa in modo globale per le sue strutture, per l’architettura, e per le statue, secondo un preciso programma temporale”. Sulla pelle bronzea del Perseo gli agenti protettivi impiegati durante l’intervento di un decennio fa, una vernice acrilica e da una cera microciristallina polietilenica, s’erano ormai degradati a causa dell’irraggiamento ultravioletto e degli agenti atmosferici. Sarebbero dovuti durare tre anni al massimo, sono durati dieci grazie alle regolari manutenzioni cui il Perseo è stato sottoposto.

Dopo oltre dieci anni, è stato quindi deciso di rimuovere sia i protettivi ripristinandoli nello spessore stabilito in fase di restauro. Oltre a questo trattamento i tecnici sono intervenuti su alcuni punti, molto localizzati, in cui erano presenti fenomeni corrosivi bloccandoli con nitrato di argento. (g.m)

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag