Cordova, la festa dei cortili. Così l’amicizia è diventata patrimonio dell’Umanità

Il mese di maggio a Cordova è un mese di festa, pieno di colori, aromi, luce. E’ tutto quello che si può trovare nei tipici cortili andalusi, i “patios”, che a maggio esplodono di vita

A dicembre 2012, l’UNESCO ha dichiarato “La Fiesta de los PatiosPatrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità. Non per le architetture – pur bellissime –, non per le fioriture straordinarie, non per la storia antica che la “fiesta” celebra, ma per i suoi valori: la convivenza, i legami di amicizia e di solidarietà, a volte forti come la stessa famiglia, che la vita di “cortile” tramanda, un modo di vivere che arriva da lontano e che l’organizzazione della Nazioni Unite ha voluto riconoscere per tutelare, assieme alla cura per l’ambiente e l’attenzione alla sostenibilità che i cortili in fiore rappresentano.
patios1
A maggio il lavoro dei proprietari dei patii, durato un anno, trova il suo momento culminante. I cortili aprono le porte al pubblico, lungo percorsi fatti di musica, flamenco e colori, il profumo dei fiori d’arancio, l’arte, e l’orgoglio dei proprietari delle case che si affacciano sul cortile di concorrere per il patio più bello, quello con le fioriture più lussureggianti, i dettagli meglio curati. Quest’anno in gara (dall’8 al 19 di maggio) ve ne sono 52, ma in realtà i cortili da visitare sono molti di più e ovunque il piacere dell’ospitalità, di sorseggiare un bicchiere di vino bianco fermandosi a chiacchierare sui colori dei gerani o delle aspidistre. E c’è sempre tempo per una sosta nella sosta, a gustare le acciughe marinate nell’aceto, fermarsi al bar dell’angolo, ammirare i ballerini di flamenco che si sfidano negli slarghi del centro storico (qui tutto il programma della manifestazione).

 Los Patios de Córdoba

cartelIl cortile, dal punto di vista storico, ha un’origine antica, lo ritroviamo già nella cultura romana, ma è con l’arrivo degli Arabi, che acquisisce, a Cordova, l’unicità che ammiriamo oggi. Uno spazio che per motivi religiosi, sociali e per ovvie ragioni d’intimità è chiuso verso l’esterno andando a creare un piccolo mondo fatto di bellezza, dove la vegetazione si allea con gli elementi architettonici, la luce e l’acqua delle fontane.
In anni più recenti, con l’intensificarsi dell’urbanizzazione, molte case di corte sono state divise tra diverse famiglie, che occupano le camere intorno al cortile con i servizi essenziali messi in comune, come la cucina, la toilette, il lavatoio. Questo ha permesso alla gente di condividere il patio adoperandolo come una sorta di soggiorno, uno spazio comune da vivere e dunque da abbellire e decorare con le caratteristiche pentole, ad esempio, e le e aiuole e gli alberi da frutta. Così nascono quei legami di amicizia e di solidarietà che l’ UNESCO ha voluto premiare.
Per perpetuare questi valori, che sono diventati tradizione, e in questo contesto, è nata agli inzi del XX secolo La Fiesta de los Patios, e quella che va a cominciare sarà la prima “benedetta” dall’Unesco. (http://www.turismodecordoba.orgwww.amigosdelospatioscordobeses.es ) (g.m)

 

 

 

Gossip

Uomini e Donne: Federico Gregucci regala una fedina a Clarissa Marchese

Da quando sono usciti dal programma di Maria De Filippi, subito dopo la scelta, sono inseparabili. Stiamo parlando dell’ex tronista Clarissa Marchese e di Federico […]

Gossip

Maddalena Corvaglia annuncia la separazione da Stef Burns

Maddalena Corvaglia e Stef Burns si sono lasciati. Ad annunciarlo, su Instagram è proprio lei, con un lungo e amaro post che mette la parola […]

TV

Amici 16: Alex Braga accusa Lo Strego di arroganza

Nel daytime di Amici, sotto accusa Nicolas Burioni, in arte Lo Strego, dal professore di canto Alex Braga. Mentre per Giada e Elisa si lancia […]

TV

la neomelodica Nancy Coppola tra i naufraghi de L’Isola dei Famosi 12

Annunciato il nuovo concorrente de L’Isola dei Famosi 12 che sostituirà le Marchi, si tratta della neomelodica Nancy Coppola.

TV

Uomini e Donne: Luca Onestini e Manuel Vallicella divisi per Carmen

Nelle prime puntate del trono classico, emerge già una corteggiatrice ambita da entrambi i tronisti: Carmen Rimauro, 20 anni, napoletana, iscritta al terzo anno della […]

TV

Anticipazioni Un passo dal Cielo 4: stasera 19 gennaio 2017

Secondo appuntamento con la fiction Un Passo dal Cielo, stasera su Rai1. Scopriamo le anticipazioni della puntata del giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag