Cildo Meireles, la mostra all’Hangar Bicocca

Cildo Meireles. Installations / A cura di Vicente Todolí. A Milano, Hangar Bicocca, dal 27 marzo al 20 luglio, una mostra della categoria “imperdibili”

Cildo Meireles. Installations, è la prima mostra italiana dedicata a uno dei più importanti e celebrati artisti del secondo dopoguerra. La personale, a cura di Vicente Todolí, comprende 12 tra le più importanti installazioni realizzate dall’artista tra il 1970 e oggi.

“Il mio lavoro aspira ad una condizione di densità, grande semplicità, immediatezza, apertura del linguaggio e interazione”, una dichiarazione di semplicità in arrivo da una figura chiave dell’arte concettuale, colui che ha realizzato in quarant’anni opere capaci di raccontare la politica e di sedurre i sensi, di spingere la mente a intriganti filosofie e a realizzare tutto con un’economia di mezzi che pare voglia offrire al visitatore preziosi distillati

Meireles è nato nel 1948 a Rio de Janeiro, dove tuttora vive e lavora . Suo padre lavorava per il servizio di protezione delle popolazioni indigene e, da ragazzo, Cildo accompagnava i suoi genitori in tutto il vasto territorio brasiliano. Le esperienze che ne ha tratto spesso riemergono nella sua arte. Il suo lavoro ha ereditato l’eredità del neo-concretismo, quel movimento brasiliano nato alla fine degli anni ‘50 che ha respinto il razionalismo estremo dell’astrazione geometrica in favore di opere più partecipative e sensoriali, opere che impegnano il corpo e la mente. Nutrivano sogni utopici i neo concretisti ma si schiantarono contro la realtà politica seguita al golpe del 1964, che inaugurò un oppressivo regime militare. E così Meireles, come altri artisti brasiliani della sua generazione, tra la fine degli anni ’60 e i primi del ’70 emerge innanzitutto come artista politico, artefice di un’opposizione creativa alla tirannide. Una volta ha detto:  “In qualche modo si diventa politici quando non si ha la possibilità di essere poetici. Penso che gli esseri umani preferiscano di gran lunga essere poetici”.

Lui, come la mostra dell’Hangar Bicocca svelerà al pubblico italiano, certo preferisce la poesia, ma senza perdere mai di vista la realtà sociale, spesso dura.

Tra i primi a sperimentare, fin dagli anni 60, installazioni immersive e multisensoriali, le opere di Cildo Meireles si fanno assaporare lentamente, rivelando pienamente il loro significato solo nel momento in cui sono attraversate, coinvolgendo oltre alla vista, anche l’udito, il tatto, l’olfatto, il gusto. La mostra, riferisce l’organizzazione,  si snoda attraverso un percorso spiazzante, caratterizzato da opere monumentali e piccolissime che catturano lo spettatore anche attraverso l’uso indistinto dei materiali operato dall’artista. Cildo Meireles, infatti, sceglie oggetti e materie in base alle loro caratteristiche simboliche o sensoriali, mettendo insieme elementi contrastanti dal punto di vista semantico o visivo. L’uso di grandi quantità di oggetti identici o simili per creare ambienti ed effetti visivi nuovi, il suono come elemento centrale nella relazione del pubblico con le opere, e lo spazio quale componente fondamentale nell’enfatizzare i paradossi e le metafore, sono elementi chiave dell’arte di Cildo Meireles efficacemente riassunti nelle 12 installazioni presentate in HangarBicocca. (www.hangarbicocca.org )

.

Video di una mostra realizzata alla Tate di Londra nel 2005

Gossip

Lea Michele ricorda Cory Monteith con una foto inedita su Instagram

Lea Michele ha condiviso un’immagine inedita sul suo profilo Instagram in ricordo del suo collega e fidanzato Cory Monteith, scomparso il 13 luglio 2013 a […]

Gossip

Laura Prepon, la star di Orange is the New Black è incinta

Laura Prepon, 36enne star di Orange is the New Black, è in attesa del suo primo figlio con il fidanzato Ben Foster, l’attore statunitense noto […]

TV

Pilar Fogliati è Emma nella quarta stagione di Un passo dal Cielo

Scopriamo di più su Emma, il personaggio interpretato dalla giovane attrice piemontese nella fiction di Rai1, Un Passo dal Cielo 4.

TV

L’isola dei Famosi: tutti i naufraghi della dodicesima edizione

Il Cast ufficiale della dodicesima edizione confermato attraverso la pagina Facebook del programma.

TV

Uomini e Donne: Giorgio Manetti elimina una corteggiatrice per il look e accende le polemiche

Vogliamo ricordarlo così: ad una delle sfilate del programma, con la camicia da cowboy. Ieri nella puntata andata in onda di Uomini e Donne, Giorgio […]

Gossip

Amici 16: Asia Nuccetelli amore con il cantante Alessio Mininni

Novella 2000 svela una liaison inaspettata: Asia Nuccetelli, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, figlia di Antonella Mosetti e il cantante Alessio Mininni concorrente della […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag