Carsten Nicolai, l’alchimista tecnologico interviene sullo skyline di Hong Kong

Carsten Nicolai illuminerà lo skyline di Hong Kong con una nuova installazione audio –video durante i giorni di Art Basel Hong Kong (15-17 maggio). L’opera si potrà ammirare anche attraverso un’app

Il berlinese Carsten Nicolai, artista di fama internazionale, noto per le sue ricerche influenzate da sistemi di riferimento scientifici e modelli matematici, presenterà un nuovo, spettacolare lavoro durante Arte Basel Hong Kong 2014.  La monumentale evanescenza delle sue sculture di luce e suoni si trasferisce questa volta in α (alfa) pulse, opera dove impulsi di luce andranno in una frequenza sincronizzata su tutta la facciata dell’iconico grattacielo di 490 metri dell’International Commerce Centre (ICC) sul porto anteriore di Kowloon. Un’applicazione per telefono cellulare, a quanto è dato sapere al momento, consentirà al pubblico di partecipare all’installazione luminosa che, come un faro, invierà i suoi impulsi a tutta la città. α (alfa) è una costruzione sperimentale che esamina gli effetti della stimolazione audiovisiva sulla percezione umana. In conformità con la ricerca scientifica, si basa sui principi delle risposte neurali alle sorgenti luminose pulsanti. L’opera si presenta come un esperienziale set – up che esplora gli effetti che gli impulsi di luce potrebbero avere sull’umore, il rilassamento, l’attenzione e la creatività di spettatori .
Visibile da numerose sedi in tutta Hong Kong è accessibile tramite l’app, α ( alfa) pulse. Progettata dallo stesso Nicolai, l’applicazione fornirà l’audio per l’installazione e la possibilità di rispondere alla luce proiettata sul grattacielo, aggiungendo un altro strato per l’installazione. Per chi avesse la possibilità di godere dello spettacolo dal vivo, i luoghi pubblici per guardare α (alfa) pulse sono Tamar Park, Sun Yat Sen Memorial Park e la terrazza dell’IFC Mall.
Carsten Nicolai vive e lavora a Berlino e Chemnitz. Nel 2012 il pubblico italiano ricorderà una sua installazione all’Hangar Bicocca, così come la sua partecipazione alla Biennale di Venezia del 2003, o ancora,  la sua installazione (purtroppo rimossa troppo presto) nel 2009 in piazza Plebiscito, a Napoli, dove aveva realizzato un volo di mongolfiere che s’illuminavano al buio. Pura poesia.

 

Courtesy: Carsten Nicolai studio

Courtesy: Carsten Nicolai studio

Film

PETA contro “Qua la zampa!” Un video diffuso da TMZ diffonde immagini su maltrattamenti

Una vera e propria bufera quella ha travolto il film A Dog’s Purpose  – Qua la zampa! in seguito alla diffusione di un video da […]

TV

Hidden Singer Italia: 23 febbraio su Nove

Dal 23 febbario su Nove, il nuovo show condotto da Federico Russo che celebra 6 star della musica italiana.

TV

Il Collegio: Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

Attendiamo lunedì 23 gennaio, l’ultimo appuntamento con l’innovativo docu-reality di Rai2. Chi sarà ammesso all’esame di terza media del 1960?

TV

Uomini e Donne: scontro tra Sonia Lorenzini e Mario Serpa

Che i due ragazzi non si piacessero molto si già era intuito nel trono precendente. Mentre Sonia sosteneva il rivale di Mario, Francesco,  mentre l’ex […]

TV

Dance, Dance, Dance: fuori gli influencer Chiara Nasti e Roberto De Rosa

Nel Dance off della puntata andata in onda mercoledì sera, Chiara Nasti e Roberto De Rosa hanno sfidato Raniero Monaco di Lapio e Beatrice Olla, uscendone sconfitti.

TV

Amici 16: Sabrina Ferilli non sarà più tra i giudici, Morgan unico nome confermato

Un altro addio nel celebre talent. Dopo quelli di Emma ed Elisa, lascia il programma anche Sabrina Ferilli, presente nella giura di Amici nelle ultime […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag