Campioni del Rinascimento italiano volano in Brasile

I maestri del Rinascimento: Capolavori italiani. Da San Paolo a Brasilia, il Rinascimento italiano protagonista di una grande mostra oltreoceano

Raffaello, Botticelli, Giovanni Bellini, Lorenzo Lotto, Beato Angelico, Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Tintoretto…  e compagni, altro che nazionale, per favorire le relazioni tra Italia e Brasile convocazione migliore non poteva esserci. E viaggia, il paese verdeoro, speditamente verso un futuro luminoso, prima lettera in quell’acronimo – Brics –  al quale va il referenziale tributo degli ex grandi. E noi gli offriamo – in via provvisoria, sia chiaro – un po’ del nostro Rinascimento in 56 opere, evocazione di quando politicamente valevamo un fico secco, l’Europa era in mano ai banchieri e la gente comune viveva malissimo (sembra oggi) ma gli artisti e una manciata di menti illuminate seppero dare vita a una stagione irripetibile della storia umana (non è oggi). Il Rinascimento, il più grande mistero italiano, protagonista di una grande mostra che si terrà a San Paolo del Brasile, dal 13 luglio al 23 settembre 2013 e poi a Brasilia, dal 12 ottobre al 5 gennaio 2014. In entrambi i casi, la sede è il Centro Cultural Banco do Brasil.

 

Curata dalla soprintendente al Polo museale fiorentino Cristina Acidini, insieme a Giovanna Damiani, Maria Rosaria Valazzi, Alessandro Del Priori, Stefano Petrocchi, Marcello Toffanello e Marco Bona Castellotti, la mostra, organizzata da Civita e StArt con la collaborazione della società brasiliana Base 7,  è un viaggio nel Rinascimento in sei sezioni che rappresentano le principali aree territoriali che videro brillare la “rinascenza”. Milano, Venezia, Firenze e Roma ma anche le piccole corti di Urbino e di Ferrara per un racconto che ricostruisce la parabola rinascimentale tra ‘400 e ‘500 sia da un punto di vista storico sia artistico. Star della mostra è Raffaello di cui si segue in tre dipinti il percorso tra Urbino, Firenze e Roma, epoche diverse che marcano una vicenda artistica breve quanto dirompente per lo svolgersi della storia dell’arte. Alcuni disegni di Michelangelo, il disegno della Leda di Leonardo e una sfilata di nomi d’eccellenza in vetrina per parlare ai brasiliani dell’Italia di ieri ma anche di quella di oggi. Un suggestivo filmato conclude la mostra illustrando immagini di città, chiese, palazzi, opere d’arte del più grande museo a cielo aperto di sempre. (a.d)

 

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e la strage dei Mella

Francisca si vendica dei Mella per avergli soffiato la proprietà di Jaral…

Gossip

Amici 16: Riccardo Marcuzzo si è fidanzato con Giulia Pelagatti

Nella scuola di Amici nascono nuovi, giovanissimi amori che fanno breccia nel cuore dei telespettatori: il cantante Riccardo Marcuzzo e la ballerina Giulia Pelagatti confermano […]

Gossip

Brad Pitt e Kate Hudson, un nuovo amore?

I media australiani lanciano una news che infiamma il gossip: Brad Pitt, fresco di divorzio da Angelina Jolie e Kate Hudson, figlia dell’attrice Goldie Hawn, […]

Arte e Cultura

Good Design Award 2017: vince il design Made in Italy

I designer italiani Alessandro Loschiavo e Marco Paiani per Aliantedizioni, vincono il Good Design Award con una serie di tavolini ispirati agli Armillaria Borealis, specie di funghi tipici dei climi freddi.

TV

Un passo dal Cielo 4 anticipazioni prima puntata: stasera 17 gennaio 2017

Parte stasera la quarta stagione della fortunata serie di Rai1, Un Passo dal Cielo. Scopriamo la trama del primo episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag