Biennale d’arte. Lo show sta per cominciare

C’è fermento in laguna per il via della Biennale d’arte…

Ci siamo, entriamo nella settimana che conduce direttamente all’apertura della Biennale 2013. A voler essere precisi la denominazione esatta è 55ma Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, nome lungo e complicato per dire che va in scena (dal 1 giugno al 24 novembre) il più grande show planetario dell’arte contemporanea, coi migliori artisti al culmine della carriera e artisti di belle speranze che proprio a Venezia si faranno un nome. Forse. 88 paesi a mostrare il loro meglio,  un’esposizione internazionale: Il Palazzo Encilopedico, curata da Massiliano Gioni, che da sola mette in vetrina 150 artisti, e poi 45 mostre inserite nel cartellone degli eventi collaterali, e ancora decine e decine di eventi proposti da enti, fondazioni, gallerie… La Biennale scatena una sorta di bulimia nell’appassionato, un senso di vertigine straniante nel visitatore medio, quello che di tempo da spendervi ne ha poco e allora deve decidere se puntare ai grossi nomi, se andare a caccia della “tendenza” o se piuttosto guardare tutto quello che può nel tempo che gli è concesso, in un tour a tappe forzate dove la confusione è d’obbligo, ma che alla fine – magie dell’arte – qualcosa restituisce sempre.

 

Mentre i tappi sono ancora saldamente assicurati alle bottiglie di prosecco, giacché le prime inaugurazioni si terranno intorno al 29, in laguna è cominciato a giungere il pubblico più “invisibile” della Biennale, quello dei galleristi ansiosi di piazzare la mercanzia e dei collezionisti desiderosi di puntare sulla novità di successo. Ufficialmente, ed è così dal 1968, alla Biennale non si compra e non si vede. Ufficialmente. In pratica, la settimana dell’anteprima brulica di “traffici”.

 

E per i tanti che la ribalta esclude, il vasto pubblico dei soliti noti che alla data dell’inaugurazione (L’Esposizione Internazionale apre e inaugura il primo giugno, allora saranno consegnati i Leoni d’oro alla carriera a Maria Lassing e Marisa Merz e premiati l’artista e il Padiglione nazionale) riusciranno in qualche modo a farsi notare. Nel 2011 spiccò Roman Abramovich, riconoscibile da quel vero e proprio palazzo galleggiante che faceva impallidire i superyacht  di tutti i supervip che gli erano ormeggiati accanto. Oggi, apprendiamo dal Gazzettino che i “poveri paperoni” dovrenno mettersi in fila: “sono 18 i mega yacht (oltre al Carinthia VII, che dal 2009 fa “home port” in banchina nella zona di San Basilio) che saranno ormeggiati nelle banchine di Riva San Biagio, Riva Sette Martiri, Punta della Dogana, Banchina Adriatica e Stazione marittima. Con un tutto esaurito registrato da settimane, in occasione della Biennale d’Arte, che apre al pubblico il 1. giugno, gli ormeggi gestiti da Venice Yacht Pier (VYP) saranno dunque presi d’assalto dalle imbarcazioni più prestigiose del panorama del diporto di tutto il Mediterraneo“.

 

Su un eventuale ritorno dell’oligarca russo non abbiamo conferme, ma su una presenza questa Biennale potrà sicuramente contare: quella di Sir Elton John, la cui frequentazione in laguna è fissa in tempo di Biennale. E c’è poi un padrone di casa, il miliardario francese François Pinault collezionista, proprietario di Gucci e Christie’s che organizza uno dei party più attesi, blindati, e affollati. In programma mercoledì 29 alla fondazione Cini per l’apertura della mostra Prima Materia a Punta della Dogana.   Tra gli ospiti dati per certi, il gallerista Larry Gagosian. Miuccia Prada replica, stesso giorno, con un cocktail d’inaugurazione a Ca’ Corner della Regina per la mostra When Attitudes Become Form: Bern 1969/Venice 2013.  Il 30 gran parti alla Collezione Guggenheim per il padiglione americano affidato all’artista Sarah Sze con musica di Afrika Bambaataa e nella stessa serata quello della Swatch, alla Compagnia della Vela, con il cantante Mika. Il 31, invece a bordo di un ferry ormeggiato alla Giudecca altro giro, a festeggiare è il magnate russo Leonid Mikhelson. Tra gli ospiti Jeff Koons e Pinault. Un salto al primo giugno il primo Premio Venetian Heritage, nato per ringraziare chi ha aiutato Venezia. Si premieranno Tilda Swinton e Richard Gere, il baritono Thomas Hampson e Pasquale Gagliardi della fondazione Cini. Ovviamente non è tutto, ma se non siete in lista non pensateci neppure di avvicinarvi, quindi…

Quindi non soffermiamoci più di tanto sui vip, in un’edizione della Biennale che sembra annunciare una nuova stagione di arte militante dove prevalgono i temi ambientali, politici, anti-sistema, la presenza di tanti potenti del mercato dell’arte è più di un paradosso, è una cornice anacronistica. Eppure, come sempre, e per quanto possano essere illuminati, sono ancora loro a dettare fortune e carriere. Ai musei – dati i tempi – restano briciole. (a.d)

 

 

Gossip

Lea Michele ricorda Cory Monteith con una foto inedita su Instagram

Lea Michele ha condiviso un’immagine inedita sul suo profilo Instagram in ricordo del suo collega e fidanzato Cory Monteith, scomparso il 13 luglio 2013 a […]

Gossip

Laura Prepon, la star di Orange is the New Black è incinta

Laura Prepon, 36enne star di Orange is the New Black, è in attesa del suo primo figlio con il fidanzato Ben Foster, l’attore statunitense noto […]

TV

Pilar Fogliati è Emma nella quarta stagione di Un passo dal Cielo

Scopriamo di più su Emma, il personaggio interpretato dalla giovane attrice piemontese nella fiction di Rai1, Un Passo dal Cielo 4.

TV

L’isola dei Famosi: tutti i naufraghi della dodicesima edizione

Il Cast ufficiale della dodicesima edizione confermato attraverso la pagina Facebook del programma.

TV

Uomini e Donne: Giorgio Manetti elimina una corteggiatrice per il look e accende le polemiche

Vogliamo ricordarlo così: ad una delle sfilate del programma, con la camicia da cowboy. Ieri nella puntata andata in onda di Uomini e Donne, Giorgio […]

Gossip

Amici 16: Asia Nuccetelli amore con il cantante Alessio Mininni

Novella 2000 svela una liaison inaspettata: Asia Nuccetelli, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, figlia di Antonella Mosetti e il cantante Alessio Mininni concorrente della […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag