Aste: antichità da record da Dorotheum

Arte antica mai così cara in questo 2010 come all’ultima asta di Dorotheum (21 aprile) a Vienna. Un Frans Francken II s’è aggiudicato la palma […]

Arte antica mai così cara in questo 2010 come all’ultima asta di Dorotheum (21 aprile) a Vienna.

Un Frans Francken II s’è aggiudicato la palma del più caro dipinto antico del 2010: 7 milioni di euro. Da una collezione privata di Berlino il quadro ha preso la via di Londra, dopo un’aggiudicazione considerata sensazionale per la più grande casa d’aste dell’area tedesca. L’opera di Frans Francken raffigura un’opulenta scena del cielo e dell’inferno “L’uomo che deve decidere tra virtù e vizio“.
Come anticipato, è questo il miglior risultato finora ottenuto quest’anno, a livello internazionale, per un dipinto antico ed è record mondiale per l’artista. Inoltre, è il più alto prezzo mai raggiunto all’asta per un dipinto in Austria, come anche la migliore aggiudicazione ottenuta in tutta l’area tedesca e italiana.
Dorotheum, ha dunque aperto con un record la stagione primaverile. L’asta dei Dipinti del XIX secolo, che proponeva diverse opere di artisti tra cui F.G. Waldmüller, I. Aivazovsky e F. Zonaro, ha raggiunto il più alto volume d’affari per la casa d’aste in questo settore.
L’asta di dipinti antichi della passata settimana ha visto anche altri risultati di successo oltre al top lot: l’opera riscoperta del Guercino Rinaldo e Armida”, creduta dispersa, è stata la star delle proposte italiane con un’aggiudicazione di 1 milione di euro, oltre a Giuseppe Bernerdino Bison (329mila euro per una veduta di piazza San Marco) , Guido Cagnacci (la sua Ebbrezza di Noè. 306 mila euro) e Lavinia Fontana (306 mila euro per il Ritratto di cinque donne con cane e pappagallo) che hanno quadruplicato le aspettative. In questa prospettiva sembrano perfino pochi i 237mila euro spesi da qualcuno per un olio su tavola di Rubens (la statua di Cerere in una nicchia). E tutto per l’ennesima conferma che in un momento di disorientamento il mercato dell’arte antica galoppa in sicurezza.

il dipinto di Frans Francken II venduto a 7milioni di euro

Il Guercino da un milione di euro

TV

Anticipazioni Spagnole Una Vita: Maria Luisa grida il suo disprezzo alla madre morta

Maria Luisa testimone dell’ultima crudele confessione di Lourdes, esprime tutto il suo disprezzo di fronte alla bara della madre defunta.

TV

Amici 16: Michele Perniola perde la sfida ma viene ammesso nella scuola di Amici

Michele Perniola è entrato ufficialmente nel cast della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Nonostante abbia perso la sfida con il beniamino del […]

Film

50 Sfumature di nero, Dakota Johnson su Vogue: “L’orgasmo è un dono di Dio”

Vogue US decide di celebrare l’arrivo al cinema di 50 Sfumature di nero regalando la copertina alla sua bellissima protagonista: Dakota Johnson  è di nuovo la […]

TV

Vladimir Luxuria rivela: a L’Isola dei Famosi “Sesso in cambio di un panino”

Vladimir Luxuria, prossima opinionista de L’Isola dei Famosi 2017, racconta di proposte indecenti nella nona edizione.

Gossip

Uomini e Donne: Sonia Lorenzini punta su Alessandro S. (e non solo lei)

Il trono rosa di Uomini e Donne sembra aver già stabilito il corteggiatore più amato: Alessandro Schincaglia alla corte di Sonia Lorenzini, ha conquistato la […]

TV

L’Isola dei Famosi 2017: Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista

Vladimir Luxuria torna all’Isola dei Famosi dopo essere stata concorrente e vincitrice nel 2008, opinionista e inviata rispettivamente nel 2011 e 2012.

Un commento su “Aste: antichità da record da Dorotheum”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag