Settimana in tv. Promossi & bocciati

L’evento televisivo della settimana è stato senza dubbio la prima attesissima puntata di Servizio Pubblico di Michele Santoro:  IL TALK SHOW IN SERVIZIO PUBBLICO  OUT […]

L’evento televisivo della settimana è stato senza dubbio la prima attesissima puntata di Servizio Pubblico di Michele Santoro:

 IL TALK SHOW IN SERVIZIO PUBBLICO  OUT

Michele Santoro ha fatto dei numeri da capogiro, i filmati realizzati dai suoi giornalisti erano di ottima fattura, ma, nello studio di Servizio Pubblico, non si è visto il vulcano Santoro che ci si aspettava. Mancavano la tensione della contrapposizione, forse anche i temi caldi della settimana (il G20 e il Big Bang di Matteo Renzi), o forse a Santoro mancava “semplicemente” il nemico interno: la Rai. Era un Michele Santoro senza la tensione da prima serata: i tempi si sono dilatati – a dismisura-, Travaglio, nel secondo intervento è stato interminabile. La seconda puntata sarà tutta un’altra storia: le scuse di Santoro a fine puntata dicevano questo.

La settimana è stata segnata anche dalla tragica alluvione di Genova, segnaliamo due “risvolti” televisivi della vicenda:

 MAURIZIO CROZZA E GEPPI CUCCIARI LASCIANO SPAZIO ALL’INFORMAZIONE SULL’ALLUVIONE DI GENOVA   IN

Ancora una volta La7 diventa rete di Servizio Pubblico: venerdì nel tardo pomeriggio, dopo l’alluvione di Genova che è costata la vita a sei persone, mentre la programmazione continuava invariata su tutti i canali generalisti (escluso Rai3 dove è stato realizzato uno speciale di prima serata) La7 ha stravolto il suo palinsesto. Crozza ha deciso, dichiarando che per lui “lo spettacolo non sempre deve andare avanti” di non andare in onda con il suo “Italialand” , così ha fatto anche Geppi Cucciari con il suo “GDay”. Quello spazio è stato preso dal TgLa7 che ha realizzato uno speciale con aggiornamenti in tempo reale sulla vicenda.

TG2 : INTERVISTA AL MINORENNE SOPRAVVISSUTO ALL’ALLUVIONE     OUT

Il voler “stare sulla notizia”, “dare la notizia”, “avere lo scoop” fanno parte integrante del mestiere stesso del giornalista. Questa bramosia d’informazione talvolta fa commettere degli errori che pesano come macigni. E’ accaduto sabato pomeriggio nell’edizione delle 13 del Tg2 quando la giornalista ha fermato e intervistato un sopravvissuto alla tragedia: il sopravvissuto era un adolescente, quindi un minore che aveva visto la madre scomparirgli davanti agli occhi e poi morire. La giornalista non si è risparmiata nemmeno una domanda: “Tu eri con tua mamma?… […] Che cosa ricordi di quei momenti? […]Hai avuto paura di morire? […] Tua mamma dov’era?”… Su questa ennesima domanda il bambino risponde piangendo. La giornalista ancora non toglie il microfono. Nell’edizione serale del Tg2 sono arrivate le scuse per “aver urtato le sensibilità di tanti telespettatori”. Inevitabili.

Non si può non spendere qualche parola per:

LA SECONDA PUNTATA DEL GRANDE FRATELLO  OUT

La seconda puntata del GF è stata doppiata nella sovrapposizione da Cenerentola di Raiuno (non certo un capolavoro, ma sicuramente funzionale all’evasione che attualmente il telespettatore cerca, in alternativa all’informazione). Lungi da me dare per morto il GF alla seconda puntata per questi risultati: sono anni che lo si dà per spacciato nelle sue prime puntate e poi dimostra sempre di saper “resuscitare”.

Boccio però questa seconda puntata dal punto vista della scrittura: la scelta di far entrare nella Casa come ospite da “novanta” Alessandra Mussolini in apertura di puntata è stata una scelta debole e sbagliata: la Mussolini è sempre in tv a parlare di qualsiasi cosa, quindi: dove è l’evento? Lei funziona nelle risse, nell’accensione della discussione da talk show. Al GF non è stata altro che un elemento anonimo del cast. Altro errore: in tutta la puntata non si è mai parlato delle vicende “della Casa”, ma soltanto di ciò che accade fuori. Ultimo, ma non ultimo, il che potrebbe rappresentare il vero problema per il successo di questa stagione: il casting. I gieffini sono troppo simili gli uni agli altri, sono dei “tronisti-corteggiatori” prestati-rubati al pomeriggio di Uomini & Donne. Non ci sono, ad oggi, personalità distinguibili.

(Erika Brenna)

 

 

 

 

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag