Pink Floyd, lo storico brano “Another Brick in the Wall”

Il brano monumentale di uno dei gruppi più importanti della storia

Another Brick in the Wall” è uno dei brani storici dei Pink Floyd, suddiviso in tre parti, contenuto in “The Wall“, l’album pubblicato nel 1979. Tutte e tre le parti della canzone sono state scritte da Roger Waters, bassista e voce del gruppo, e hanno simile struttura lirica e tema musicale.

Ognuna ha toni più forti e rabbiosi rispetto alla precedente, passando dalla tristezza della prima, al messaggio di protesta della seconda, per giungere alla rabbia e alla disperazione della terza.

Nato da un’idea dello stesso Waters, il brano tratta i temi della solitudine e dell’assenza di comunicazione dovute alla presenza di un muro posto tra le persone: questa barriera è prodotta dalla società moderna.

Il muro separa Pink (che richiama appunto la figura di Waters) dalle altre persone, conducendolo verso la follia, dalla quale riesce infine a liberarsi, proprio attraverso l’abbattimento del del muro. Un messaggio positivo e di speranza. (m.t.)

© Riproduzione riservata

TV

Il Segreto: Anticipazioni Agosto 2016

Arrivano a Puente Viejo due nuovi personaggi pronti a minare la serenità di Donna Francisca…

TV

Cherry Season: le Anticipazioni di Agosto 2016

Movimenterà il mese di agosto con intrighi e colpi di scena, stiamo parlando di Derin il misterioso fotografo tanto odiato da Ayaz…

TV

Anticipazioni Beautiful: Katie contro Brooke e Bill

Katie, ormai allo sbando a causa dell’abuso di alcol, accusa Brooke E Bil di tradimento…

TV

Uomini e donne: Aldo e Alessia si sono lasciati

Aldo Palmeri confessa: “Ho tradito Alessia”

TV

Il Segreto: svelata la verità sulla morte di Natalia

Cosa c’entra Francisca con la morte di Natalia, moglie di Raimundo? Severo svelerà ad Emilia tutta la verità sul tragico evento…

TV

Anticipazioni Il Segreto: Mariana allontana Nicolas

L’inganno di Mariana le si ritorcerà contro. Presto la ragazza si troverà a fronteggiare da sola una notizia inaspettata…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag