Pif contro Carlo Cracco. Carl Cracco contro Pif

Durante la puntata de Il Testimone, Pif rifiuta il piatto di Carlo Cracco.

Chef che me magno è il titolo della puntata che Pif ha dedicato alla cucina italiana dei grandi chef, cucina che da qualche tempo sta spopolando nelle nostre televisioni e non soltanto lì. Pif dunque si confronta con Carlo Cracco, il più famoso dei grandi cuochi nazionali, lo stesso che con MasterChef Italia è riuscito ad arrivare al grande pubblico e durante la puntata se ne sono viste delle belle.

“Perché i ristoranti prestigiosi non cucinano i piatti che mangio io?”.

Pif incontra Massimo Bottura, uno chef stellato che ha rilevato a Modena l’Osteria francescana, che senza peli sulla lingua afferma:

“Non guardo tv. La tv trasmette solo stronzate. Non c’è un programma che trasmette veramente quello che noi facciamo”.

Pif chiaramente nel suo modo unico e irripetibile gli domanda sfacciatamente:

“Sai cos’è che un po’ allontana i grandi chef dalla gente normale? La gente normale mangia l’amatriciana come il sottoscritto, un po’ io sono spaventato dal piatto tutto raffinato”

La risposta di Bottura arriva pungente:

“Il mercato ti fa capire com’è strutturata la società. Pensa ai Greci, “io mangio per vivere”. Poi la cultura romana, “io vivo per mangiare”. Poi è crollato l’impero ed è scomparsa la cucina, preservata dai Monaci Benedettini (…) Noi dobbiamo entrare in cucina con le mani sporche di terra. Per noi la cosa fondamentale è trasmettere il sogno per il tuo palato (…) Venire a cena qua da noi è vivere un’esperienza a 360°, come se fai un viaggio per andare a un concerto di Springsteen. Il passato lo guardiamo in una chiave critica e non nostalgica”.

Ma ecco che Pif finalmente incontra Carlo Cracco e lo provoca:

“Io ho sempre l’idea che esci da un ristorante di alta cucina e devi andare dopo a mangiare. E ci vogliono le istruzioni per mangiare i vostri piatti”.

Lo chef stellato risponde:

è una cosa veramente vecchia questa, legata al boom della nouvelle cuisine con le microporzioni. Allora il passaggio fu traumatico, mentre oggi nei ristoranti stellati si mangia”.

Secondo Cracco comunque la cook-mania è arrivata in Italia in un momento ben preciso:

“Siamo diventati celebrità da quando Vissani è andato in televisione e poi da quando è esplosa questa moda della cucina in televisione”.

Insomma, ancora una volta Pif sembra essere in grado di smontare un immaginario collettivo, di leggere tra le righe quello che in molto di noi pensano, Pif ancora una volta è stato capace di non sbagliare il tiro e noi siamo molto felici.

 

(b.p.)

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag