Oscar 2013: Seth MacFarlane e lo spot con Psycho

Il presentatore degli Oscar regala uno spot molto particolare che celebra il più famoso film di Alfred Hitchcock.

A meno di un mese dal, giorno X, il 24 febbraio il mondo intero scoprirà quali sono stati migliori film di tutti il 2012, i film che meritano di portare a casa la statuetta più famosa. Il tempo stringe e Seth MacFarlane, presentatore ufficiale della kermesse regala sempre perle e sketch simpatici per pubblicizzare l’evento.

L’ultima in ordine di tempo è stata quella dedicata al famosissimo film di Alfred Hitchcock, Psycho (1960), candidato a un premio Oscar però mai arrivato. Forse la pellicola più famosa del maestro del cinema, un film che ha collezionato critiche negative rimaste nella storia:

“Nessuna ricerca di umanità nei personaggi, né di una verità drammatica nelle situazioni narrate, nessuna indagine di una condizione umana o di un ambiente storico: soltanto il futile, accademico, e spesso irritante giuoco di intelligenza condotto fino allo spasimo, e sostenuto purtroppo dai più accademici e logori convenzionalismi”. (Nino Ghelli)

“Una macchia in una carriera onorevole”. (New York Times)

“La dialettica del guardare e dell’essere guardati riceve in Psyco più che in ogni altro film di Hitchcock il suo trattamento più completo. Il film è fatto talmente bene che può indurre il pubblico a fare qualcosa che ormai non fa più – urlare verso i personaggi, nella speranza di salvarli dal destino che è stato astutamente lasciato intuire li stia attendendo”. (Spoto)

“In Psycho del soggetto mi importa poco, dei personaggi anche: quello che mi importa è che il montaggio dei pezzi del film, la fotografia, la colonna sonora e tutto ciò che è puramente tecnico possano far urlare il pubblico. Credo sia una grande soddisfazione per noi utilizzare l’arte cinematografica per creare una emozione di massa. E con Psyco ci siamo riusciti. Non è un messaggio che ha incuriosito il pubblico. Non è una grande interpretazione che lo ha sconvolto. Non è un romanzo che ha molto apprezzato che l’ha avvinto. Quello che ha commosso il pubblico è stato il film puro”. (François Truffaut)

Ovviamente con questi presupposti Psycho non sarebbe mai potuto passare inosservato e nonostante le 4 candidature durante gli Oscar del 1961 e i mancati riconoscimenti, gli 85mi Academy Awards gli dedicano uno spot. Ovviamente la scelta di MacFarlane è stata quella di riporporre la memorabile scena della doccia, la più famosa:

 

 

(b.p.)

 

 

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag