Marco Paolini: ITIS Galileo in diretta dal Gran Sasso su La 7 [VIDEO]

Ieri sera è andato in onda su La7 e in diretta streaming “ITIS Galileo”, lo spettacolo teatrale di Marco Paolini “emigrato” in televisione, in diretta dai Laboratori di Fisica Nucleare del Gran Sasso.

Il teatro di narrazione di Marco Paolini è stato sempre un tratto distintivo di una certa scuola di pensiero e recitazione italiana. Lui e Ascanio Celestini rappresentano il connubio perfetto tra il monologo e la rappresentazione: con il teatro di narrazione infatti gli attori-autori iniziano a presentarsi sulla scena senza lo schermo del personaggio, bensì con la propria identità non sostituita per raccontare storie, senza rappresentarle. Parole, racconto, occhi, scena nuda o quasi.

E’ quello che ieri sera Marco Paoloini ha fatto con il suo nuovo spettacolo ITIS Galileo, una toccante e originale retrospettiva della figura dello scienziato-matematico-illuminato, già raccontata nei teatri italiani e portata in televisione, su La7, per una diretta apprezzata da pubblico e critica. Una location d’eccezione: i laboratori sotterranei dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Gran Sasso, che per la prima volta hanno ospitato una troupe televisiva e si sono aperti allo “spettacolo” se di spettacolo possiamo parlare.

“Galileo è usato spesso come simbolo della scienza libera contro la fede integralista, ma in realtà è uno che per campare fa oroscopi. Eppure ha la forza di guardare oltre. Guardare oltre il sistema di pensieri che reggeva il suo mondo (…) Accade a tutti i sistemi fondati sulle certezze di invecchiare, accadrà probabilmente a buona parte dei nostri pensieri di diventare un giorno ‘scaduti’ e un po’ ridicoli. La storia di Galileo offre spunti e ragioni per interrogare il futuro senza l’ossessione magica di indovinarlo per forza”

Nessuna interruzione pubblicitaria, uno spettacolo toccante che attraverso le gesta, le teorie e le vite di Aristotele a Platone, passando per il Sant’Uffizio, Keplero, Cartesio, Giordano Bruno, Tommaso Campanella e Shakespeare, raccontano la perseveranza di un attento osservatore qual’è stato Galileo. Il suo unico difetto? Essere stato circondato da pregiudizi duri a morire. Come reagisce un attento osservatore della realtà come lui?

Per la rete non è stato rischioso trasmettere un programma in un giorno di festa?

“Non ho scelto a caso di fare la diretta il 25 aprile. Abbiamo bisogno di uscire dalle ristrettezze di pensiero. Il Seicento ci assomiglia e oggi più che la censura di un pensiero egemone subiamo una fortissima autocensura che è la dittatura della convenienza”

© Riproduzione riservata

TV

Anticipazioni Il Segreto: Severo ritrova Sol

Severo e Sol, presto riuniti otterranno la loro vendetta contro la crudele Montenegro…

TV

Cherry Season: Mete ama Oyku, sarà corrisposto?

Anticipazioni rivelano che Mete, contratto il finto matrimonio con Oyku, si innamorerà sinceramente della ragazza e cercherà di ostacolare il suo ritorno con Ayaz…

TV

Squadra Antimafia 8: Giulio Berruti è l’investigatore Carlo Nigno

Sarà l’attore Giulio Berruti a vestire i panni del nuovo protagonista dell’ottava stagione di Squadra Antimafia…

TV

Anticipazioni Una Vita: German morirà davvero?

Nelle prossime puntate di Agosto scopriremo tutta la verità riguardo alla presunta morte di German… ci sarà nuovamente lo zampino di Cayetana e Justo?

TV

Anticipazioni Cherry Season: chi sposerà Oyku?

Onem riuscirà a ostacolare il matrimonio tra Ayaz e Oyku? La ragazza, debitrice di una promessa fatta al padre, chi sposerà alla fine?

TV

Anticipazioni Beautiful: fiocco blu in casa Forrester

Nella puntata di oggi assisteremo al parto di Caroline e alla felicità della famiglia Forrester. Ma per quanto ancora potrà durare l’inganno della coppia riguardo alla paternità del bambino?

Un commento su “Marco Paolini: ITIS Galileo in diretta dal Gran Sasso su La 7 [VIDEO]”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag