Lucio Dalla: Marco Alemanno non era l’unico “amico” del cantante

Le polemiche sull’eredità del cantautore bolognese scomparso non si placano, A rispondere a Marco Alemanno, definito da tutti come Amico di Dalla, ci pensa Simone Baroncini che dà la colpa alla burocrazia.

“Vivo in un’ala della casa, sono prigioniero, i parenti negano l’evidenza e mi hanno tolto le chiavi della zona in cui viveva Lucio, dove ci sono i miei oggetti, le opere d’arte che mi aveva regalato” 

Questo lo sfogo dell’ “amico” di Lucio Dalla. Sì, l’amico, perché tanto tutti l’hanno sempre chiamato così, i giornali, la televisione. Non importa utilizzare altri termini in un’Italia così bigotta, perché dire Marco Alemanno, il compagno di Lucio Dalla potrebbe sconvolgere un po’ gli animi, per cui limitiamoci a chiamarlo “amico”, così come si è limitato a chiamarlo amico, Simone Baroncini, il cugino del defunto cantautore bolognese che ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera nella quale afferma:

“L’eredità è bloccata per problemi amministrativi, al momento il proprietario dei beni è il Tribunale. Io continuo a vivere con il mio stipendio che oscilla tra i 2.000 e i 2.500 euro. Neanche noi, che siamo parenti, possiamo entrare in casa di Lucio”

Sì, perché sui problemi in merito alla casa di Lucio Dalla, Alemanno fu perentorio:

“Vivo in un’ala della casa, sono prigioniero, i parenti negano l’evidenza e mi hanno tolto le chiavi della zona in cui viveva Lucio, dove ci sono i miei oggetti, le opere d’arte che mi aveva regalato”

Ad Alemanno però sono sfuggiti alcuni passaggi quali la lentezza della burocrazia e la cospicua eredità di Lucio Dalla che certamente farà discutere e certamente verrà distribuita in maniera equa, o almeno così ha fatto sapere Simone Baroncini:

“Conoscevo Alemanno,  fa parte degli ultimi otto anni della vita di Lucio. Prima, però, non c’era. Ci ho fatto colazione due-tre volte, al tempo in cui conosceva Lucio solo di vista, ogni tanto lo portavo a casa in motorino. In una riunione con gli altri familiari ho detto: quando arriverà il momento, cerchiamo di far felici tutti. Se c’è una grande eredità e la dividi per cinque o per sei, che cosa cambia? Lucio aveva due figliocci, lui e Stefano Cantaroni, un pittore che ha fatto compagnia a Lucio per vent’anni. Anche lui allora ha dei diritti”

Insomma, tra amici e Amici, tra Amici e parenti, tra Amici ed ex Amici, chissà se si arriverà a una soluzione. Intanto la questione resta sempre quella, in fondo, quanto altro tempo ci vorrà prima di dare un giusto nome alle cose?

 

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag