La settimana in tv. Promossi e bocciati

Il sabato appena trascorso ha segnato l’agenda giornalistica e televisiva della settimana: la manifestazione dei cosiddetti “Indignati” a Roma (che pacificamente aveva luogo in altre […]

Il sabato appena trascorso ha segnato l’agenda giornalistica e televisiva della settimana: la manifestazione dei cosiddetti “Indignati” a Roma (che pacificamente aveva luogo in altre importanti capitali mondiali) si è trasformata nel nostro Paese, solo nel nostro Paese, in guerriglia urbana. Un pomeriggio di devastazione di Roma.

Responsabili di questo sono stati i black block che staccatisi dal corteo pacifico e popolato da migliaia di persone per bene, hanno dichiarato guerra alle forze dell’ordine e così anche alla società civile. Un blindato dei carabinieri incendiato, macchine di comuni cittadini date alle fiamme, sanpietrini lanciati contro la polizia, fumogeni, urla da stadio, scritte inneggianti alla morte dei poliziotti.

Un desolante scenario rintracciabile in video di tutte le testate on line italiane e non.

La televisione dov’era quando tutto questo avveniva sabato pomeriggio? Se ne è occupata? Come? C’è stato qualche grande assente? La risposta è sì.

L’ASSENZA DEL TG1 Out

Augusto Minzolini, direttore del Tg1 aveva già deciso di non dare voce ed immagini alla diretta della manifestazione non ritenendola – evidentemente- fatto di rilevanza giornalistica, peraltro scatenando le ire della sua redazione che avrebbe voluto raccontare sul campo cosa accadeva. Già questo è discutibile se si pensa alle migliaia di persone in piazza, alla situazione calda del Paese e al fatto che Raiuno è la rete ammiraglia del servizio pubblico.

Si parla di giornalismo no? Non di interessi particolari. Ancora più grave è però che dal momento in cui la manifestazione si è trasformata in un campo di battaglia Raiuno ha continuato incessantemente a trasmettere la regolare programmazione: mentre Roma bruciava il primo canale del servizio pubblico trasmetteva una puntata registrata (quindi interrompibile in ogni momento) di Passaggio a Nord Ovest.

Soltanto intorno alle 18 è stato dato un flash di pochi minuti di un “Tg1 Edizione Straordinaria”. Non soltanto troppo poco, ma farsesco.

RAINEWS E LA DIRETTA DI CORRADINO MINEO In

Il direttore di Rai News Corrado Mineo ha scelto di seguire la diretta della manifestazione e ha commentato quello che accadeva live. Alessio Butti, Capogruppo del Pdl in Commissione di Vigilanza ha affermato che tale diretta e il modo in cui veniva realizzata (secondo lui “minimizzando gli atti violenti”, ndr) è “inaccettabile e offende la storia della Rai”. Mineo, con i pochi (ridicoli, ndr) mezzi di cui dispone la sua rete ha fatto semplicemente il suo lavoro: quello del giornalista. Evidentemente merce rara. E scomoda.

STUDIO APERTO COSTRUISCE LA SUA EDIZIONE SPECIALE In

Tra le 17 e le 18, momenti caldissimi degli scontri, sulla televisione generalista soltanto Italia 1 dava notizie ed immagini di quanto accadeva a Roma. Immagini reiterate, con una forte tesi governativa di fondo (non nascondiamoci dietro un dito, ndr) ma che ha reso ancora più smaccatamente evidente l’assenza – imperdonabile – del servizio pubblico.

SKYTG24 In

SkyTg24 ha i mezzi economici (a differenza di RaiNews24) e in più la televisione la sa fare e bene. Sabato ha messo in campo, come fa per i grandi eventi, un canale dedicato alla manifestazione oltre alle regolari finestre nei tg. Rete all news a 360 gradi, ad oggi uno, forse uno dei pochi motivi, ma decisamente rilevante, per cui vale la pena pagare l’abbonamento a Sky.

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le trame della soap Un Posto al Sole per la prima settimana del mese di dicembre.

TV

Anticipazioni Il Segreto: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Scopriamo le anticipazioni della soap Il Segreto per la prima settimana di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne: Riccardo spiazza tutti e sceglie Camilla. Martina accusa la coppia di falsità

Nel corso della registrazione di Venerdì 3 Dicembre, c’è stata un’altra scelta, questa volta a sorpresa. Riccardo Gismondi è uscito dal programma di Maria De Filippi […]

TV

Anticipazioni Una Vita: da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre 2016

Scopriamo cosa ci riservano le puntate della soap Una Vita, per questa prima settimana del mese di dicembre.

Gossip

Uomini e Donne, trono gay, Claudio ha scelto Mario e commenta su Instagram” “Sedersi e avere un unico pensiero. Fantastico”

Venerdì 2 Dicembre, si è registrata la puntata della scelta di Claudio Sona. Il tronista diviso tra i due pretendenti Francesco Zecchini e Mario Serpa, sceglie Mario!  Si è […]

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Tutte le anticipazioni della soap Beautiful per la prima settimana di dicembre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag