Il “nuovo” sabato sera della Tv: Insinna batte Frizzi-Giusti 1-0

Dall’altro ieri il sabato sera televisivo degli italiani ha visto due alternative vere a confronto dopo un autunno senza competizione. “C’è posta per te“, su […]

Dall’altro ieri il sabato sera televisivo degli italiani ha visto due alternative vere a confronto dopo un autunno senza competizione.

C’è posta per te“, su Canale5, nei mesi scorsi  ha stravinto sempre la serata e Raiuno, soprattutto con “I Soliti Ignoti” prima e poi con le repliche di Don Matteo), non ha mai saputo essere competitiva. Ma con gennaio tutto sembra essere diverso.  Su Canale 5 è andata in scena “La Corrida, dilettanti allo sbaraglio” con la novità assoluta Flavio Insinna (5.287.000 di telespettatori con una share del 24,85&) e su Raiuno invece il format testato in estate “Attenti a quei due” con Fabrizio Frizzi e Max Giusti (4.292.000 di telespettatori con una share del 19,58%).
A vincere la sfida, quindi, è stato il debuttante Insinna (fino a pochi mesi fa uomo Rai per eccellenza – protagonista di fiction di successo, da Don Matteo, Don Bosco e Don Pappagallo fino a diventare “l’uomo dei pacchi”, ovvero il conduttore di Affari Tuoi -. Insinna succede a Gerry Scotti alla conduzione de “La Corrida”, al suo fianco Antonella Elia, che fu la valletta di Corrado, l’uomo che rese il programma, prima solo radiofonico, un fenomeno televisivo che tutti hanno conosciuto o sbirciato almeno una volta. Venuto a mancare il maestro Pregadio, il difficile compito di sostituirlo è stato affidato al maestro Piero Pintucci – che ha bisogno di qualche puntata per rodarsi-.

La Corrida di Insinna

Insinna era a suo agio, fresco, divertito, capace di quella spontaneità comica, mascherata da ingenuità che ha dato freschezza al programma. L’accoppiata con Antonella Elia è azzeccata: lei, benché gli anni passino, mantiene quella leggerezza “ochesca” che nella tv di oggi spesso si confonde con l’ostentazione della sensualità. Lo studio, completamente nuovo, dà un senso maggiore di raccoglimento e funziona.

Attenti a quei due con Frizzi e Giusti

Dall’altra parte, come detto, su Raiuno, “Attenti a quei due”, con Fabrizio Frizzi e Max Giusti ha messo in luce una nota curiosa: l’autore e produttore (con la sua Toro Produzioni) del programma è Pasquale Romano che è stato per anni l’anima di “Affari tuoi”, e fu proprio lui a scegliere Insinna per la conduzione dei “pacchi”.

“Attenti a quei due” – la sfida- era stato proposto nel giugno scorso per la prima volta come “pilota”, ovvero sperimentato fuori dal periodo di garanzia: gli ascolti andarono bene e quindi ecco l’approdo alla prima serata.

Meccanismo interessante è vedere oltre ai concorrenti anche due conduttori che si sfidano: il dato di ascolto di sabato sera però ci dice che l’elementarità de “La Corrida” vince. Sarà, nelle prossime settimane, una sfida interessante che seguiremo.

Da segnalare anche l’ottimo risultato di Italia1 che l’altra sera ha proposto il film per famiglie “Mamma ho riperso l’aereo” che è stato seguito da 2.948.000 telespettatori con una share del 12,42%.
(Erika Brenna)

TV

Rocco Schiavone torna con una seconda stagione

Confermata dallo scrittore Antonio Manzini la seconda stagione della fiction di Rai 2, Rocco Schiavone.

TV

X Factor 10: Andrea eliminato nella semifinale

Eliminato Andrea. Nella finale si sfideranno Soul System, Eva, Gaia e Roshelle.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag