Grey’s Anatomy 9: le parole di Shonda Rhimes ai suoi fan

La regista di Grey’s Anatomy parla ai proprio fan con un comunicato stampa a tratti incredibile e molto duro. Ecco perché…

A quanto pare Shonda Rhimes deve fare i conti con i fan più invasivi e invadenti della televisione. Il suo telefilm Grey’s Anatomy è diventato un vero e proprio cult tra gli appassionati di serie tv e giunto ormai alla sua ottava stagione ha fidelizzato ampie fasce di pubblico, un pubblico attento e numeroso, un pubblico forse troppo presente.

Durante le puntate andate in onda nelle scorse settimane, abbiamo appreso che finalmente i due protagonisti storici, Mertedith e Derek riusciranno ad avere un bambino, evento incredibile se conoscete il travagliato percorso di Meredith. Ovviamente una notizia come questa ha creato un clima di festa tra i fan, una festa forse eccessiva e un interesse quasi maniacale a cui la sceneggiatrice e creatrice della serie ha risposto così, con un comunicato stampa ufficiale:

 

“Ora, la maggior parte di voi sono persone super ragionevolmente sane e responsabili, ma a volte…
So che siete tutti entusiasti della possibilità di questo McBaby, ma (in risposta ad alcuni tweet che sto ricevendo) sento il bisogno di dire quanto segue:

Grey’s Anatomy è uno show televisivo.

Perciò vi rendete conto che il bambino non sarà effettivamente figlio di Mer / Der, giusto? Perché non sono reali. Mer e Der sono personaggi. Che non sono reali. Che interpretati da attori. Perciò il bambino? Sarà un attore-bambino. Che non può apparire come un incrocio tra Meredith e Derek. Non può avere gli occhi di Mer ed i capelli di Der. Perché quegli occhi sono gli occhi di Ellen e quei capelli sono capelli di Patrick – e i bambini di Ellen assomigliano a lei e i bambini di Patrick assomigliano a lui. Ma i bambini TV non possono essere simili a loro. Il bambino di Mer/Der assomiglierà a chiunque siano i suoi genitori. Lui/lei sarà carino/a perchè sceglierò un bambino carino. Ma questo è tutto ciò che posso promettere. La bellezza. Non eventuali bei capelli. Non eventuali occhi simili a quelli di Mer.
Preparatevi per questo. Perchè tutti dovete capire che Patrick & Ellen non stanno per avere un bambino. I loro personaggi stanno per farlo. Si tratta di uno show televisivo. E mi piace che voi lo amiate, davvero. E ve ne sono grata. Ma sapete…se siete tra quelli che mi mandano messaggi spaventosi che mi fanno pensare che voi pensiate sia vero, mi preoccupo per voi. Forse dovreste chiamare un amico e uscire di casa.

xoxo
Shonda.

P.s. Callie e Arizona inizieranno ad avere il loro ritorno al matrimonio della Bailey e questo è adorabile e dolce, e l’inizio di qualcosa di buono. Questo è lo spoiler Calzona che vi avevo promesso”.

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag