Dawson’s Creek la reunion: i morti non resuscitano soltanto in Beautiful [VIDEO]

Reunion, morto che risorgono e gli anni 90 che tornano alla ribalta. Dawson’s Creek tornerà in tv?

I conti non tornano. I conti proprio non tornano. Sembrerebbe infatti che Michelle Williams sia disposta a dire sì a una reunion del cast di Dawson’s Creek per interpretare il ruolo che l’ha resa famosa. L’attrice bionda, moglie del defunto e bellissimo Heath Ledger, è stata l’unica o quasi ad aver dato un certo tono alla sua carriera.

1) James Van Der Beek (Dawson Leery), che fine ha fatto? Un paio di filmetti di serie B all’attivo e niente di più.
2) Katie Holmes (Joey Potter) idem come sopra con la differenza che ha sposato Tom Cruise e che sua figlia Suri sembra essere una bambolina, una Barbie a cui lei cambia i vestiti, le scarpe, il taglio di capelli e chi più ne ha più ne metta.
3) Joshua Jackson (Pacey Witter), il belloccio della serie, quello pieno di acne ma così figo che ha fatto innamorare proprio tutti con il suo indubbio fascino. Ora è il protagonista di Fringe, almeno un telefilm dignitoso.

E poi c’è lei Michelle Williams – Jen -, la biondona mozzafiato che ha fatto innamorare Dawson, ingelosire Joey e fatto sesso con Pacey. Michelle Williams è stata moglie di un attore che entrato nelle leggenda, un attrice che grazie al suo ruolo di Marlyn Monroe si è fatta conoscere in tutto il mondo e ha dato credibilità a se stessa.

Un’attrice che ha solo da guadagnare e niente da perdere. Michelle Williams, durante il Tribeca Film Festival a New York, ha dichiarato che una reunion di Dawson’s Creek potrebbe essere possibile

“Ha la mia mail, il mio numero di casa e il mio cellulare, potremmo parlarne sicuramente. Mi piacerebbe organizzare un reunion-Tour oppure uno show”

(La sua mail ce l’ha James Van Der Beek-Dawson ndr)

Il telefilm che ha tenuto incollati milioni di giovani di tutto il mondo alla televisione come non accadeva dai tempi di Beverly Hills potrebbe tornare sugli schermi dunque e il solo pensiero ci agghiaccia per un paio di motivi.
Il primo è che Jen durante l’ultima stagione è morta a causa di un tumore, lasciando orfana di madre una figlia (il padre è ignoto), per questa ragione la domanda sorge spontanea: ma non succederà mica come per Beautiful, ovvero una resurrezione surreale, totalmente inutile e alquanto bislacca e poco credibile?

Il secondo è che un telefilm per adolescenti degli anni 90-2000 risulta alquanto anacronistico e inutile: se i personaggi tornassero in tv cosa avrebbero da raccontare? Sicuramente la mossa commerciale potrebbe risultare vincente e sia chiaro, anche la sottoscritta (anni 27) correrebbe al cinema oppure si sintonizzerebbe sul canale scelto e non perderebbe nessuna puntata, ma… certe cose non dovrebbero rimanere indelebili nel nostro cuore così come sono?

 

 

Gossip

Mariah Carey: foto hot su Instagram

Gli scatti bollenti della cantante infuocano il web

TV

Pechino Express: con Silvia Farina la cavalcata diventa Hot

Da un’innocente cavalcata al bollino rosso, la serata di Rai 2 si fa calda con Silvia Farina…

Gossip

Serena Williams: 35 anni da urlo

Tanti auguri alla pantera del tennis!

TV

Anticipazioni Beautiful: Wyatt libera Liam

Wyatt scopre il rapimento di Liam e riesce finalmente a portarlo in salvo dopo mesi di prigionia….

TV

Grande Fratello Vip: Clemente Russo e il caso “friariello”

E’ polemica nella seconda puntata del Grande Fratello Vip, sotto accusa Clemente Russo, reo di aver definito Bosco Cobos “friariello”…

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate di Un Posto al Sole per l’ultima settimana di settembre…

Un commento su “Dawson’s Creek la reunion: i morti non resuscitano soltanto in Beautiful [VIDEO]”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag