Ascolti Tv. Rosso San Valentino vince riprendendosi lo scettro

Rai 1 riconferma la fiction quale programma vincente della serata. Rosso Valentino detronizza Ballarò. Male Benvenuti a tavola 2 di Canale 5. Peggio per Luca e Paolo su La 7

La terza puntata di  Rosso San Valentino , fiction di Rai 1, detronizzata la settimana scorsa dal programma di informazione politica di Giovanni Floris, nella vendetta di ieri sera riconquista brillantemente il podio con 4.939.000 fictionspettatori.

Il talk politico di Rai 3 Ballarò condotto da Giovanni Floris e vincitore degli ascolti della serata di settimana scorsa, si è presentato all’appuntamento di ieri calando sempre la carta vincente Crozza, in apertura, prima di dedicarsi ai problemi che attanagliano il neonato, e già dato in fin di vita, Governo Letta. I 3.959.000 telespettatori della trentaduesima puntata, ahimè, non sono bastati però a riconfermarne la vittoria.

Fiction anche su Canale 5 con il quarto appuntamento con  Benvenuti a Tavola 2 – Nord vs Sud, interpretato da Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio . Nei due episodi trasmessi ieri,  Can che abbaia non mordee   47 morto che parla, i rispettivi 3.144.000 telespettatori confermano il calo di interesse preoccupante per la serata di mamma rete Mediaset. Troppa cucina in televisione ? Chiediamolo ai cuochi dell’Ikea.

Italia 1, fedele al film del martedì ha inserito in palinsesto il movie Stardust, del 2007, con Michelle Pfeiffer, Robert De Niro, Sienna Miller, Rupert Everett eRicky Gervais. Un cast di stelle di tale rilevanza ha catturato nella sua polvere 2.064.000 luccicanti telespettatori.

Su Rai 2 l’appuntamento della stagione di NCIS – Los Angeles. I due episodi hanno ottenuto rispettivamente 2.032.000 e 2.135.000 telespettatori.

Rete 4 ha risposto al film della parente Mediaset con il thriller  Il momento di uccidere, con Kevin Spacey, Sandra Bullock, Samuel L. Jackson, Matthew Mc Conaughey. Anche la rete Cenerentola del biscione non si è fatta mancare nulla in fatto di Star hollywoodiane che a loro volta l’hanno premiata per la fiducia riconosciuta catturando 1.499.000 di fan.

La 7, dopo Maurizio Crozza, si è affacciata ancora sul litorale ligure per definire la sua prima serata di ieri. La prima affidata al duo genovese Luca e Paolo con lo spettacolo  Non contate su di noi, registrato al Politeama della capitale ligure nel nome di Giorgio Gaber, ha conquistato però solamente 428.000 Signori G. Un peccato.

 

Share degli appuntamenti di prima serata 

Rai 1   Rosso San Valentino   17.96%.

Rai 2   NCIS – Los Angeles    7.07%  primo episodio   7.69%  secondo  episodio

Rai 3   Ballarò   15.18%

Canale 5   Benvenuti a Tavola 2 – Nord vs Sud   11.77%

Italia 1  Stardust   7.9%

Rete  4    Il momento di uccidere  6.44%

La 7  Non contate su di noi  1.57%

 

(f.s)

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag