Ascolti Tv, Gli anni spezzati – Il Commissario vince su Ballarò

Gli ascolti di serata premiano Rai 1 con la prima puntata della trilogia, Gli anni spezzati, dal titolo Il Commissario. Dietro i fatti di cronaca della fiction dedicata a Luigi Calabresi, Ballarò ritorna in pompa magna su Rai 3. In terza posizione, e dietro le discussioni politiche, Canale 5 segnala un calo preoccupante di ascolti con il film The Golden Age. L’emittente Mediaset non raggiunge nemmeno i due milioni e mezzo di telespettatori.

Ricorderete sicuramente, e mi riferisco alle persone un po più datate, quando sullo schermo televisivo compariva la scritta “ Prove tecniche di trasmissione “. Comparve in modo incessante quando la televisione dal bianco e nero traghettò alla cromia del colore. Erano quelle prove tecniche che servivano alla tv di Stato a perfezionare il colore stesso, la sua emissione e la definitiva ricezione. Per un perfetto funzionamento del tutto, la televisione fece durature prove tecniche che sfociarono in quella che oggi rappresenta la perfetta definizione sullo schermo di ciò che la televisione stessa trasmette.

Le prove, senza di queste nessun apparato complesso, come è quello televisivo, potrebbe funzionare al meglio delle sue reali possibilità. Allora perché la televisione di oggi non le fa più ? La televisione di ieri prima di mandare in onda un programma, lavorava incessantemente per la sua ottimizzazione. In teatro si fanno, eccome, le prove di una piece. Pensate solamente al lavoro che si nasconde dietro una prima della Scala. Un Direttore d’orchestra, prima dell’esibizione, nonostante si ritrovi davanti a dei veri e propri Maestri dello strumento, prova e riprova e cambia in fase d’opera quella che dovrebbe risultare la perfetta interpretazione di un’opera.

Per non parlare del cinema. Oltre a provare in precedenza, anche le migliaia dei ciak battuti servono per stabilire e scrivere la migliore scena o la migliore sequenza di un film. Con le prove si suda e si fatica, è vero, ma tutto serve perché si è al servizio di chi poi ne usufruisce di tali sforzi. Ritornando alla televisione, i grandi programmi televisivi che hanno fatto storia, oltre che essere stati scritti, sono stati riscritti in divenire prima di offrirli allo sguardo del telespettatore. Oppure sono stati cancellati, poiché solamente provando ci si accorge se un determinato programma possa avere delle qualità o meno per essere certificato per la trasmissione.

La Rai ai tempi risultò essere tra le prime televisioni al mondo per qualità dei suoi programmi. Oggi la televisione non prova più. E si vede. Le sue prove le effettua in corso d’opera, quando il telespettatore si è già sorbito tutto il negativo di quanto dovrebbe appartenere al dietro le quinte di un programma. Una sorta di “ buona la prima “ con l’occhio puntato all’Auditel, per avere il conforto del telespettatore che tutto funzioni. A discapito della qualità, poiché il telespettatore potrà seguire questo o quel determinato programma perché fan del conduttore o degli ospiti, ma non potrà mai fare una scelta conscia sulla struttura o sull’esecuzione professionalmente valida dell’intero prodotto d’intrattenimento. E produrre qualità, oggi, costa sicuramente meno di tanti programmi mandati in onda e inguardabili, ma dati in pasto ugualmente al telespettatore.

A voi gli ascolti della serata.

 

Gli anni spezzati è una trilogia che racconterà le storie di altrettanti uomini, che hanno lasciato un’impronta indelebile nella memoria collettiva del nostro Paese ed andrà in onda su Rai 1. Il primo episodio della miniserie, intitolato Il Commissario e interpretato da Emilio Solfrizzi, ha totalizzato l’ascolto di 5.141.000 telespettatori.

È ritornato su Rai 3 con la sua prima puntata del nuovo anno, il talk politico Ballarò. L’appuntamento di ieri ha navigato tra economia, tasse e riforma del lavoro, dopo l’apertura consueta della copertina satirica di Maurizio CrozzaGiovanni Floris ha così guidato il programma sotto l’attento sguardo di 3.468.000 telespettatori.

Canale 5 ha proposto il film di produzione inglese, Elizabeth – The Golden Age, interpretato da Cate Blanchett e Clive Owen. Il movie anglosassone ha ricevuto l’ascolto di 2.300.000 telespettatori.

Su Rai 2 sono andate in onda due appuntamenti della serie televisiva Hawaii Five-0, che hanno totalizzato l’ascolto di 1.903.000 telespettatori.

Anche Italia 1 ha inserito in programmazione due puntate della serie televisiva CSI: New York. Bugie bianche e Novecentotredici, i titoli degli episodi, hanno ottenuto rispettivamente la visione di 1.696.000 e 1.636.000 telespettatori.

Rete 4 ha proseguito nella saga Il Signore degli Anelli con Il ritorno del Re. Elijah Wood, Billy Boyd e Dominic Monaghan hanno fatto compagnia a 1.249.000 telespettatori

La 7 ha mandato in onda uno speciale con Salvo Sottile dal titolo Le storie di Linea Gialla. Il programma ha ricevuto il consenso di 634.000 telespettatori appassionati di cronaca nera.

Share

 

Share degli appuntamenti di prima serata

 

Rai 1 Gli anni spezzati – Il Commissario   18,66%

Rai 2 Hawaii Five-0   6,76%

Rai 3 Ballarò     13,54%

Canale 5 The Golden Age   8,97%

Italia 1 CSI: New York    5,80%  Bugie bianche    6,34%  Novecentotredici

Rete 4 Il Signore degli Anelli – Il ritorno del Re     6,65%

La 7 Le storie di Linea Gialla   2,92%

( f.s. )

 

ascolti tv - altri articoli qui

ASCOLTI TV- ARTICOLI

 

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag