Ascolti tv a confronto del martedì bene Rai 1 e Rete 4 male tutte le altre a partire da Canale 5

Un confronto definitivo , con gli ascolti registrati dall’Auditel, tra i programmi della serata di ieri e quelli in programmazione martedì della scorsa settimana.

Rai 1.Una buona stagione Vince entrambe le serate del martedì grazie alla fiction . In salita la chiusura di ieri sera che ha registrato l’ascolto di 4.441.000 di telespettatori contro i 4.384.000 della puntata di settimana scorsa. Anche lo Share sale passando dal 16,23% di settimana scorsa al 16,98% di ieri. Bene.

Rai 2.Made in Sud subisce un leggero calo. Martedì scorso ha prodotto 2.585.000 mentre ieri si è fermato a quota 2.455.000 telespettatori. Il calo degli ascolti è accompagnato anche da quello dello Share che passa dal 10,70% al 10,47% di ieri.

Rai 3. Ballarò la settimana scorsa ha moderato argomenti per 3.171.000 telespettatori, totalizzando il 12,44% di share. Nella serata di ieri si è registrato un leggero calo tagliando il traguardo dei 3.014.000 telespettatori e 12,44% di Share.

Canale 5. Ha subìto il calo più vistoso della serata. Il film Buona Giornata di settimana scorsa è stato condiviso da 3.366.000 telespettatori mentre To Rome with love di Woody Allen trasmesso nella serata di ieri ha prodotto solamente 2.867.000 telespettatori. 12,76% di Share per il primo, 11,58% per il secondo. Male.

Italia 1. Arrow e The Tomorrow People, settimana scorsa hanno rispettivamente totalizzato l’ascolto di 1.985.000 e 1.461.000 telespettatori con il 6,88% e 5,48% di Share, mentre nella serata di ieri 1.877.000 e 1.321.000 telespettatori  con il 6,64% e 5,15% di Share segnalano il calo di attenzione, anche se lieve.

Rete 4. Il film The American interpretato da George Clooney, ha totalizzato settimana scorsa l’ascolto di 1.113.000 telespettatori, mentre il suo sostituto Vincenzo Venuto con il ritorno di Alive – Storie di sopravvissuti ha registrato 1.101.000 telespettatori. Il nuovo programma di ieri di fatto ha reso meglio del lungometraggio americano e lo share ne rende testimonianza :  4,28% per il film, 5,26% per il nuovo programma. Bene.

La 7. Qualcosa è cambiato, interpretato da Jack Nicholson, ha raccolto settimana scorsa l’interesse di 513.000 telespettatori, mentre Storia di un soldato, programmato nella serata di ieri, è stato condiviso da 516.000 telespettatori. Nonostante l’impercettibile aumento degli ascolti rispetto al film di settimana scorsa, quello di ieri è capitolato nello Share, 2,05% di settimana scorsa contro l’ 1,93% di ieri. Male.

Per i dati d’ascolto tv e i commenti della serata di ieri vi rimandiamo a questa pubblicazione su Daring to do.

 

( f.s. )

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag