NBA – Record storico per Philadelphia ma dal lato sbagliato

Torna Lamarcus Aldridge e affonda gli Hawks, record di sconfitte per i Sixers e Milwakee stende i Lakers

Quattro partite nella notte NBA. I risultati: Atlanta perde la quinta di fila contro Portland che recupera Aldridge, 100-85, Houston strapazza Philadelphia 120-98 e gli regala la sua 26esima sconfitta di fila, Milwakee torna a vincere e batte i Lakers 108-105, mentre l’altra sponda di LA, i Clippers battono Dallas 109-103.

Hawks in crisi? Fuori dai playoff? Se continua così, la squadra della Georgia rischia alla grande. Ieri notte non c’è stata gara praticamente dalla palla a due. I Blazers, venuti in visita e passati attraverso una mezza crisi, recuperano Lamarcus Aldridge che recupera il tempo perso con un super partitone, 25 punti e 16 rimbalzi in 32 minuti. Torna a sorridere Lillard con 21 punti e un realizzatore affidabile al fianco. Per Atlanta, Teague è l’unico che ancora gioca a mille, ma non basta. Adesso sono a sole una partita e mezza di vantaggio sopra i Knicks noni a est.

Record storico per i Philadelphia 76ers. Con la sconfitta di ieri notte a Houston hanno pareggiato il record di sconfitte consecutive, 26, dei Cleveland Cavaliers 2010-2011. Brutta partita per Michael Carter Williams che tira male e chiude con 4 punti. Senza pietà James Harden, tripla doppia da 26+10+10 e Dwight Howard 17+13. La striscia dei Sixers continuerà? Le prossime due sono contro Detroit e Atlanta, quindi potrebbe anche.

Ma ultimi dell’intera lega sono i Bucks, vittoriosi ieri in casa contro i Lakers. I lacustri partono meglio ma poi vengono sorpassati dalle buonissime prove al tiro di Sessions (30) e Knight (22). Per i Lakers si avvicina lo spettro del peggior record da quando si sono trasferiti in California. Devono chiudono con almeno un 7-4 nelle ultime 11.

Ultima gara della notte a Dallas dove i Mavs hanno perso una gara punto a punto coi Clippers. Per Dallas è una sconfitta pesante e con Memphis sulla rampa di lancio e i Suns in ripresa, i playoff sono a rischio. Per una sera Chris Paul è più realizzatore che assistman e chiude con 31 punti. Due super doppie doppie invece per i suoi fidati lunghi, Griffin (18+13) e Jordan (16+15). Dallas ha la possibilità di rimettersi in sella tra due giorni, contro i Kings.
E adesso un po’ di highlights. Per le migliori azioni clicca qui.

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag