Formula 1 – Il dominio Mercedes sta per concludersi

Doppietta Mercedes anche nel gran premio di Cina e dominio assoluto e incontrastato delle frecce d’argento, ma il campionato di formula 1 2014 non è ancora chiuso, anzi inizia proprio adesso dal gran premio di Spagna

Campionato chiuso? Dopo 4 gare di questo Campionato di Formula 1 2014 sembra non esserci assolutamente gara. Le Mercedes dominano ogni singolo gran premio, dalle qualifiche alla gara, piazzando i propri piloti in testa senza troppe difficoltà. Macchina perfetta, elettronica senza intoppi, assetto e telaio irraggiungibili e due piloti, Rosberg e Hamilton di assoluto livello. Allora è chiusa vero? E invece no, tutto il contrario. Grazie alla pausa di due settimane tra il Gran premio di Cina e quello di Spagna , i team potranno correre ai ripari e colmare il gap con le frecce d’argento.

Ci riusciranno? La situazione degli altri team  non sembra propriamente rosea. La Ferrari è lenta, la RedBull è competitiva ma piena di problemi tra cui quello tra i due piloti, Vettel e Ricciardo, in eterna lotta tra loro, la Lotus è scomparsa, la Williams è solida ma sfortunata e la Force India è in continua crescita, seppur gli manca ancora quel tot. per arrivare ai vertici. Essermi dimenticato la McLaren la dice lunga sulla loro situazione attuale. Grazie a nuovi test e modifiche alla macchina (leggi copiare la Mercedes) riusciranno i team a avvicinarsi alla Mercedes? E’ quello che tutti i tecnici e esperti di Formula 1 vanno dicendo da tempo e noi speriamo.

Ferrari, un cambio fortunato. Fuori Domenicali dentro Mattiacci, un cambio al vertice tra ingegneri per la scuderia di Maranello e tutti pronti a sottolineare come si vedano già i risultati. La verità però è un altra, ovvero che l’ottimo terzo posto raccolto in Cina non è tanto merito di Mattiacci, ma di un gran premio favorevole alla Ferrari. Una mossa fatta con il tempismo giusto per ripartire fiduciosi ma abbastanza bugiarda. Un’altra verità è che la situazione Ferrari non è così nera. Chi è il primo pilota in classifica del campionato dietro i due della Mercedes? Alonso, ovviamente. E’ chiaro che la Ferrari punta alla vittoria e non a un podio, ma per lo meno, i primi dietro gli alieni argento, sono proprio i ferraristi.

Kimi dove sei? Avrei dovuto usare il singolare perchè l’altro ferrarista, Kimi Raikkonen,  è dato per disperso. Cosa è successo al tenace pilota della Lotus che andava sempre a punti, era sempre ai margini del podio ed era molto competitivo? E’ solo colpa della macchina? E allora Alonso? Troppi quesiti soprattutto per uno sportivo non facile da leggere, freddo, chiuso. Dal gran premio di Spagna ci dobbiamo aspettare una netta ripresa dal finlandese, sarebbe anche ora.

Clicca qui per i risultati del GP di Cina e la classifica del mondiale.

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag