Vasco Rossi, ieri sera il grande ritorno a Torino

Davanti a 40 mila persone, il Blasco è tornato sulle scene

Ieri pomeriggio, a poche ore prima del concerto, Vasco Rossi ha postato sulla sua pagina ufficiale di Facebook un messaggio per tutti i suoi fan che ieri sera si sono riuniti allo Stadio Olimpico di Torino per la prima delle sette date del “Live Kom 2013

Per riallacciare “un discorso”!
Per continuare “un percorso”!
Per riportare un po’ di GIOIA!!

Live Kom 2013

Così il Blasco nazionale ha voluto salutare la sua tribù che, fin dalle prime ore del pomeriggio, si è incontrata allo Stadio Olimpico di Torino per il grande evento di ieri sera. Dopo due anni di lontananza dal palco a causa di alcuni problemi di salute, Vasco è tornato in pista grazie anche all’affetto dei suoi moltissimi seguaci che ha più volte ringraziato tramite Facebook. Nonostante la pioggia, sono state più di 40 mila le persone che sono andate ad applaudirlo. Giovani e meno giovani hanno da prima ballato sulle note dei DJ set eseguiti da Davide Rossi, il figlio di Vasco, e Tommy Vee. Presenti anche le fanciulle del Vasco Rossi Dancing Project che, temerarie, si sono presentate in due pezzi nero nonostante il tempo.

Nonostante questi artisti siano stati molto apprezzati, l’attesa era tutta per lui. L’urlo che si alzava dalla platea era proprio “Vasco, Vasco” ed è andato contro il maltempo e contro le molte ore di attesa. I musicisti erano incorniciati da alcuni triangoli montati sul palco e, chi era presente, ha detto che tutta la band era tesa come una corda di violino per il grande ritorno sulle scene.

Durante le quasi due ore di concerto, Vasco Rossi ha espresso tutta la gioia dell’essere tornato ad esibirsi; il Comandante ha detto che il suo obiettivo per la serata, era quello di creare un clima di festa in risposta alla tristezza causata dalla crisi che, in questo periodo, ha colpito un po’ tutti.

La scaletta ha previsto un mix tra pezzi celebri del rocker di Zocca e i successi degli ultimi anni: L’uomo più semplice, Sei pazza di me, Non sei quella che eri, Starò meglio di così, Come stai, Domenica lunatica, Quanti anni hai, Siamo soli, Ogni volta, Manifesto Futurista Della Nuova Umanità, Gli spari sopra, C’è chi dice no

Stupendo, Non l’hai mica capito, Eh già, Canzone, Vivere non è facile, I soliti,
Siamo solo noi, Sally, Un senso, Vita spericolata, Albachiara. Inoltre, Vasco Rossi ha anche proposto un medley tra Rewind, Gioca con me, Delusa, Mi si escludeva, Asilo Republic.

Le sette date del tour, sono state quasi equamente divise tra Torino e Bologna. Questa sera, Vasco, si esibirà nuovamente all’Olimpico come anche venerdì 14 e sabato 15 Giugno. Da sabato 22, il “Live Kom 2013“, si sposterà a Bologna per le ultime tre date che saranno il 22, il 23 e il 26 di Giugno.

TV

Anticipazioni Beautiful: da lunedì 5 a sabato 10 dicembre 2016

Tutte le anticipazioni della soap Beautiful per la prima settimana di dicembre…

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag