Vasco è di nuovo in clinica. “Nulla di grave”, secondo le prime notizie

Blasco è stato ricoverato nella clinica bolognese dov’era stato curato mesi fa. Si tratterebbe di un malore che non desta preoccupazione. Di fatto dal suo staff non ci sono notizie

Una ricaduta? Non si sa. Silenzio assoluto dello staff sulle condizioni di Vasco Rossi che è di nuovo a Villalba, clinica privata bolognese. Secondo il quotidiano “Il resto del Carlino” si tratterebbe di un malore – occorsogli l’altra notte – e nulla di più. Ma tutti ricordano che il rocker la scorsa estate era stato ricoverato per un’osteomielite al torace e una endocardite e dunque le preoccupazioni sono legittime. Di fatto Vasco, che era in vacanza a Castellaneta Marina, partito in elicottero ha raggiunto Bologna ed è stato ospedalizzato.

Era apparso in buona forma quando – sabato scorso – era salito sul palco della discoteca “Cromie” ed aveva improvvisato un “concertino” durato quasi un’ora. I circa tremila presenti si erano “consumati” le mani nell’applaudirlo.  un mini-concerto di 45 minuti davanti a tremila persone.

Occhio, dunque, a FB dove il cantautore è prodigo di commenti e osservazioni talvolta di critiche e giudizi. Prima o poi apparirà. (gm)

TV

Anticipazioni Un Posto al Sole: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate di Un Posto al Sole per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Angelina Jolie e Johnny Depp, insieme?

Secondo i tabloid britannici non sarebbe solo il divorzio ad unirli

TV

Anticipazioni Il Segreto: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo cosa ci riservano le puntate de Il Segreto per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Stefano De Martino al concerto di Emma

Il ballerino insieme a Maria De Filippi alla prima tappa romana della cantante

TV

Anticipazioni Una Vita: dal 26 settembre al 1 ottobre

Scopriamo le trame della soap spagnola Un Vita, per l’ultima settimana di settembre…

Gossip

Hugh Grant e le rivelazioni hot

Interpretare le scene di sesso nei film mi eccita

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag