“Un paese a sei corde” – Ottava edizione

24 concerti live nella fantastica atmosfera dei Laghi, tra le bellezze e le specialità dei paesi intorno: un viaggio musicale tra fascino e storia.

MUSICA: Dal 7 giugno al 7 settembre 2013 Festival itinerante tra i Laghi.

A presentarla l’Associazione Culturale “La Finestra sul Lago” di San Maurizio d’Opaglio (NO).

Ad accompagnare l’estate sul Lago Maggiore e sul Lago d’Orta, in quest’incantevole e suggestiva cornice paesaggistica, un vortice di emozioni tutte in musica con l’ottava edizione di “UN PAESE A SEI CORDE”: coinvolgente rassegna musicale di chitarra acustica che, quest’anno, si svolgerà sui palcoscenici di ben 17 diverse località.

Tanti i concerti che si preannunciano e tutti carichi di grandi emozioni. Affascinanti percorsi di ricerca musicale dal forte impatto emotivo che ridisegnano il ruolo e i suoni della chitarra, producendo sonorità che spazieranno dal folk alla melodia delle ballate, ai suoni sperimentali e percussivi, al jazz.

57 artisti si esibiranno nel corso dei 24 concerti che si svolgeranno in 17 comuni diversi tra la provincia di Novara e quella del Verbano Cusio Ossola.

Di questi gli italiani saranno 42 e gli stranieri 15.

Sempre molto numerosa la presenza maschile con 48 musicisti, ma cresce il numero delle musiciste che salgono in totale a 9.

 

Un paese a sei corde

Un paese a sei corde

 

La novità di quest’anno sarà sicuramente il ciclo di incontri con i liutai denominato “FINGERSTYLE LIFE”, che permetterà di toccare con mano strumenti unici e di ascoltarli suonare nelle mani di artisti in grado di valorizzarli appieno. Torna poi, come di consueto, la rassegna nella rassegna, ovvero “Chitarra Femminile Singolare”, che propone alcune delle migliori interpreti a livello nazionale della chitarra classica al fianco di giovani promesse.

Il Festival – promosso dall’Associazione La Finestra sul Lago, “volontari terribilmente innamorati della cultura” così come amano definirsi, con il sostegno della Regione Piemonte e di tutti i comuni che lo ospitano – è oggi un palco ambito sia per gli ospiti internazionali sia per le band italiane, grazie alla ricerca attenta e costante della direzione artistica.

Una crescita graduale di un pubblico di fedelissimi e la buona fama dell’evento hanno reso negli anni questa rassegna un Festival prestigioso e apprezzato da molti.

Le note alte del Festival sono la sinergia e l’impegno, che hanno permesso di costruire nuove e importanti collaborazioni con altre realtà culturali già operanti nei comuni che la accolgono.

La musica quale mezzo o pretesto, veicolo di sensibilizzazione alla cultura per avvicinarsi ad un patrimonio territoriale che unisce generazioni e ambiti sociali, ma anche percorso per i giovani attraverso il quale “mettersi in gioco” nel loro rapporto con il palcoscenico.

Jim Hurst

Jim Hurst

Il primo appuntamento si è svolto venerdì sera 7 Giugno ad Ameno (NO) con i chitarristi Roberto Dalla Vecchia e Jim Hurst. Virtuosi della chitarra, il loro stile è tanto originale quanto creativo, in grado di coinvolgere e rapire l’ascoltatore in un arcobaleno di emozioni. I due sono stati gli indiscussi protagonisti di un concerto carico di dialoghi musicali imprevedibili che hanno saputo stupire e catturare il pubblico presente.

Altro appuntamento a San Maurizio d’Opaglio (NO) in frazione Lagna, il 15 Giugno con Claus BoesserFerrari. L’ecclettico chitarrista tedesco ha proposto il suo affascinante percorso musicale: dalle sue chitarre a 6 e 12 corde sono uscite, infatti, sonorità pazzesche spaziando dalle più impensabili melodie, rileggendo Hendrix e i Doors ed esponendo frammenti di Miles Davis o Saint-Saens. Una musica piena di pathos con melodia folk, sperimentazione sonora ed elementi di jazz sapientemente miscelati. Il concerto dal vivo è stato, infatti, una performance di grande livello, ricca di sorprese sonore e aperta all’interplay.

Roberto Dalla Vecchia

Roberto Dalla Vecchia

Domenica 16 Giugno si è svolto, sempre in frazione Lagna a San Maurizio d’Opaglio, il concerto di Anton Kudryavtsev. Solista con l’Orchestre Symphonique de Berne, la Società Orchestra di Bienne, l’Orchestra Municipale di San Pietroburgo e l’Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Ucraina, Kudryavtsev è un musicista moderno, dalle interpretazioni di altissimo livello. Il suo repertorio spazia dalla musica rinascimentale alla musica contemporanea.

Domenica 23 Giugno sempre a San Maurizio d’Opaglio, frazione Lagna, nel cortile si è esibito il direttore artistico della manifestazione, ideatore del ciclo di incontri con i liutai ed organizzatore di numerosi concerti ed eventi a sostegno di iniziative a scopo benefico, Dario Fornara. Ottimo musicista con un passato da chitarrista elettrico, poi la sua conversione alla chitarra acustica con cui è capace di regalare intense interpretazioni di brani famosi e delicati momenti dalle atmosfere intriganti.

Ma il fine settimana di UN PAESE A SEI CORDE non finisce qui.

Dopo la puntata a San Maurizio d’Opaglio, torna infatti nella frazione Lagna, dove oggi domenica 30 Giugno, alle ore 21 si esibiranno nel cortile dell’Associazione Danilo di Prizio & Karina Gonzàlez Treviño. Artisti poliedrici che amano mischiare varie forme di espressione e creatività: la loro musica è istintiva e ricca di contaminazioni, grazie ad una grande apertura verso ogni genere e ogni forma di linguaggio. Il chitarrista italiano e la liutista messicana fondono, così, i loro sentieri musicali in nuove direzioni. Una vera esperienza sonora aldilà dei confini del tempo… tutta da scoprire!

“UN PAESE A SEI CORDE” si realizza con il sostegno della Compagnia di San Paolo, che l’ha selezionata nel bando Arti Sceniche 2013, della Fondazione Comunità del Novarese, della Fondazione Live Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale dello Spettacolo, di tutti i Comuni aderenti all’iniziativa, e con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Novara e della Provincia del Verbano Cusio Ossola.

I concerti sono ad ingresso gratuito.

Molto presto, ulteriori approfondimenti sulla rassegna.

(Rossella Bianco)

Foto della Rassegna musicale “Un Paese a sei corde”

TV

Anticipazioni Una Vita: quale sarà il destino di German?

German e Manuela sono morti, eppure anticipazioni spagnole fanno sperare in un ritorno della Manzano, cosa ne sarà invece del suo amato Medico?

Gossip

L’ultima esterna di Claudio e Mario: video

Claudio e Mario “paparazzati” da una fan nell’ultima esterna insieme a Napoli. L’esterna è stata registrata tre giorni fa, i due ragazzi erano nel capoluogo campano […]

TV

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Francisca ha ucciso Salvador Castro

Anticipazioni provenienti dalla Spagna scagionano Soledad, non è lei ad aver ucciso Salvador Castro…

Gossip

Nove mila euro alla Arcuri per accendere un albero di Natale

Sarà Manuela Arcuri la madrina per l’accensione dell’Albero di Natale a Salerno. Un evento tradizione che da il via ai festeggiamenti pubblici organizzati nella città ogni […]

Musica

Tiziano Ferro raddoppia i concerti a Roma e Milano

Il 2017 segnerà l’atteso ritorno live di Tiziano Ferro. Dopo il grande tour negli stadi italiani e nei palazzetti europei del 2015, Tiziano torna finalmente […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta di Claudio Sona!

L’attesa è finita. Oggi, Venerdì 2 Dicembre, si concluderà il trono gay di Uomini e Donne con la scelta di Claudio.  Scelta che sarà tra […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag