Record Store Day: sabato 20 aprile i negozi di dischi sono protagonisti

Giunto alla sua sesta edizione il Record Store Day torna domani con feste ed evento in tutto il mondo.

America, Europa e Australia tutte insieme per celebrare un evento che gli amanti della musica attendono ormai ogni anno. La festa dei negozi di dischi è un concentrato di musica, iniziative e di tanto tanto altro ancora e tutto il mondo è ormai pronto a mettere la musica su un piedistallo, in una posizione privilegiata almeno per un giorno. Il giorno scelto è il 20 aprile e l’ambasciatore di questa edizione 2013 è Jack White, ex White Stripes e ora con all’attivo lavori da solista. White si dice emozionato e scrive un appello rivolto a tutti, in special modo ai giovani:

“Come testimonial del Record Store Day 2013 sono orgoglioso di contribuire a sostenere chiunque pensi che ci sia bellezza e amore nell’atto di visitare un negozio di dischi e si incuriosisca a qualcosa di nuovo che potrebbe cambiare il modo in cui si guarda al mondo, alle altre persone, all’arte e, in definitiva, a se stessi”.

Il Record Store Day è un giorno di festa per il mercato discografico e soprattutto per tutti quei negozi di dischi che nonostante l’arrivo della fruizione virtuale della musica, riescono a sopravvivere a dispetto della crisi, con una clientela affezionata e costante, seppur minore rispetto al passato.

In Italia 100 negozi di dischi hanno aderito all’iniziativa e concerti, presentazioni di libri e dischi, sconti e gadget pensati per l’occasione. Moltissime anche le uscite discografiche in edizione limitata previste per il RSD: dai Rolling Stones, di cui sarà ristampato il secondo EP Five by Five del 1964, a David Bowie che esce con due 45 giri, fino ai nomi nuovi e leggendari della scena underground come Black Angels, Robyn Hitchcock, Black Lips, Tame Impala, Steve Wilson.

Durante questo Record Store Day 2013, verrà anche presentato un film che racconterà la vita della musica nel mondo, la vita e le esperienze che conducono coloro che possiedono negozi di dischi, la loro clientela e quanto la loro vita sia votata alla musica. Si intitola Last Shop Standing ed è un documentario che prende le mosse dall’omonimo libro di Graham Jones (tradotto da Arcana con il titolo di Il 33° giro). In Italia verrà proiettato a Milano, Firenze, Bologna, Roma, Napoli e Torino. Ecco le parole di Jones:

“Io sono ottimista quelli sopravvissuti alla crisi sono degli ottimi record store: fanno parte della comunità, supportano la musica del posto e le nuove band. Hanno capito che se vogliono avere un futuro devono sapere attrarre i giovani. Per questo organizzano spesso dei live al loro interno, vendono i biglietti dei concerti, coinvolgono i ragazzi. In un certo senso stanno tornando ad essere i negozi di dischi delle origini: un luogo di incontro per la gente”.

 

(b.p.)

 

Film

I 10 film che hanno influenzato Rogue One: A Star Wars Story

Su un film importante come Rogue One: A Star Wars Story è stato detto di tutto, e chi ha voluto ad ogni costo collocarlo all’interno […]

TV

Discovery Italia: la programmazione natalizia

Tutte le proposte natalizie per il 2016 del gruppo Discovery. Da Roberto Saviano con “Imagine”, passando per il film “Unto e bisunto – La vera storia di Chef Rubio”, fino a “Natale a casa Real Time”…

Gossip

Lady Gaga confessione shock: Soffro di disturbi mentali

In seguito alla violenza sessuale subita all’età di 19 anni, Lady Gaga ha confessato al Today Show in onda sull’emittente statunitense Nbc,  di aver incontrato recentemente una comunità LGBT […]

Film

Fuocoammare nella shortlist dei documentari in corsa per l’Oscar

Fuocammare, uno dei film italiani più importanti dell’anno, dopo l’Orso d’oro a Berlino prosegue il suo cammino internazionale. L’Academy ha infatti annunciato i 15 film […]

Arte e Cultura

Ve.NICE STUFF 2016: il Design è di casa a Venezia

Quattro giorni per conoscere le nuove produzioni Made in Laguna. Perché Venezia è una città contemporanea

Gossip

Mario e Claudio avvistati insieme dopo la scelta

Tra Claudio e Mario è amore. I due ragazzi sono stati avvistati nella periferia di Roma e nei pressi della stazione Termini e insieme ai fan […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag