Katy Perry, esibizione razzista agli American Music Awards?

La popstar canta “Unconditionally” in kimono agli AMA a Los Angeles, su Twitter partono le polemiche

Si è tenuta ieri sera a Los Angeles la quarantunesima edizione degli American Music Awards. A differenza dei Grammy dove a decidere i vincitori sono i voti dei membri della National Academy of Recording Arts and Sciences gli AMA vengono conferiti in base alle preferenze del pubblico che acquista i dischi e le nomination si basano su vendite, passaggi radiofonici, importanza sui social network e visualizzazioni di video. Per questo motivo a fare incetta di premi tra gli artisti usciti con nuove opere tra il primo dicembre 2012 e il primo settembre 2013 sono stati Taylor Swift e Justin Timberlake, autori rispettivamente di Red e The 20/20 Experience, entrambi multiplatino.

Ad aprire la rassegna è stata Katy Perry che ha presentato Unconditionally, il secondo singolo estratto dal suo album uscito nel mese di ottobre intitolato Prism. Per l’occasione Katy ha scelto qualcosa di totalmente diverso dall’esibizione agli ultimi Video Music Awards: se ad Amsterdam aveva puntato tutto su un “effetto speciale” (alla fine restava sospesa a parecchi metri da terra), quella agli AMA è stata una performance estremamente curata dal punto di vista di scenografie e costumi, con la cantante e i ballerini in kimono a muoversi tra paraventi ed elementi architettonici che richiamano arte e cultura giapponese.

Eppure quello che voleva solo essere uno spettacolo ha creato non poche polemiche: su Twitter sono presto apparsi molteplici messaggi dove Katy Perry veniva accusata di razzismo per la sua esibizione, per essersi appropriata in modo frivolo dei simboli di un’altra cultura e anche per aver mischiato elementi cinesi a quelli giapponesi, come se non ci fosse nessuna differenza. Ovviamente sono subito partiti in sua difesa i KatyKats (i suoi fan) del web, sicurissimi del fatto che non ci fosse nessun intento denigratorio nelle azioni della cantante e che anzi si fosse trattato del suo omaggio ad una cultura che ama (come mostrato nel suo recente tour promozionale in Giappone).

Katy Perry agli AMA è stata razzista? Giudicate voi dopo aver visto qui sotto il video della sua esibizione. (c.a.)

Katy Perry – Unconditionally (American Music Awards 2013) “AMA”Video

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag