Finardi, “sessanta” suonati in un triplo cd

Eugenio Finardi, un ritorno atteso il suo. A 60 anni (quasi) suonati, li compirà a luglio, il cantautore “ribelle” torna ad affacciarsi sulla scena musicale […]

Eugenio Finardi, un ritorno atteso il suo. A 60 anni (quasi) suonati, li compirà a luglio, il cantautore “ribelle” torna ad affacciarsi sulla scena musicale con un triplo cd con cinque inediti, “sessanta“, ed una partecipazione alla 62^ edizione del festival di Sanremo con il brano “E tu lo chiami Dio”. Finardi torna a calcare il palco dell’Ariston dopo le presenze del 1985 e del 1999.

 

Un inno alla comprensione tra esseri umani, un canto che vuole andare al di là di quelle divisioni religiose che nella storia hanno portato solo guerre e sangue; questa l’essenza del brano scritto per Eugenio da Roberta Di Lorenzo. “E tu lo chiami Dio / Io non dò mai nomi / A cose più grandi di me / Perché io non sono come te…” recita il refrain del testo sanremese che sembra un nuovo punto di partenza dopo le sperimentazioni che hanno caratterizzato gli ultimi tempi della sua carriera, anni durante i quali ha voluto provare la sua anima rock su altri sentieri: dal Fado, alla musica sacra, dal blues al teatro. Per ciò che lui stesso chiama “cantautorato estremo”, ovvero: la ricerca di nuove sfide.

 

«Un insegnante d’arte diceva che un buon lavoro è quello che, ben radicato nel passato, affronta il presente e proietta al lavoro futuro. “sessanta” è nato in questo spirito>>. Spiega il cantautore in una dichiarazione che è soprattutto atto di fede per la musica. 

<<Quarant’anni fa esatti firmavo il mio primo contratto con la N.1 di Battisti, dove conobbi Demetrio Stratos che mi fece incontrare Gianni Sassi, che stava fondando la Cramps records.

Inventammo un nuovo modo di fare musica e quei dischi sono diventati dei classici, quelle sonorità un punto di riferimento per la generazione di musicisti che ora suona con me e con i quali mi è tornata la voglia di registrare quei brani filologicamente, ma con la voce che ho oggi>>.

Ricantare le vecchie canzoni con la voce di oggi è per Finardi un modo di riappropriarsi della propria storia: << Non immaginavo che riproducendo quei suoni mi sarei sentito rinascere dentro le emozioni di allora e la voglia di tornare a scrivere di quei valori e quelle passioni>>.

Poi capitano insolite alchimie, come accaduto per Nuovo Umanesimo, un incompiuto rinato a nuova vita :<<Con la band, una sera esausti dopo aver inciso per 10 ore di fila, abbiamo buttato giù un appunto dell’idea. Come fu per la Musica Ribelle, quella prima take ha una magia che non ho più voluto toccare.

Ho chiamato Max Casacci, di cui ammiro il lavoro, per proporgli di prendere questo seme e di coltivarlo alla sua maniera. E’ diventato il manifesto di questo progetto e le due versioni aprono e chiudono i tre CD>>.

Nuovo Umanesimo: <<Non un remix, né una produzione in senso canonico. – dice Casacci – Un adattamento? Una versione? Non c’è definizione adatta.Dalla versione iniziale, ho cercato di restituire alla mia idea di Finardi, un po’ di contesto storico: gli anni’70, ma senza mettere piede nella trappola del “modernariato”. Ho modificato le armonie partendo dal basso, lasciato più respiro ritmico alle strofe per poi fare esplodere i ritornelli con il supporto di un vecchio sintetizzatore Prophet. Scherzando, al telefono, dopo i primi esperimenti gli ho detto: “guarda Eugenio che ti sto riportando sul palco del Parco Lambro”».

“Ci vuole un Nuovo Umanesimo/
Che ci faccia capire/

Perché siamo così violenti/
Siamo noi la scimmia assassina/
Siamo noi Caino…”

 

Sessanta” uscirà il 15 febbraio (produzione esecutiva EFsounds per edel Italia su etichetta Cramps), alla sua realizzazione hanno collaborato firme prestigiose del mondo musicale, oltre già citato  Max Casacci dei Subsonica troviamo i maestri Carlo Boccadoro e Filippo Del Corno. Altra collaborazione importante per il festival di Sanremo; Finardi si esibirà, durante la serata del giovedì dedicata alle canzoni italiane che si sono affermate nel mondo, con la cantante israeliana Noa e i Solis String Quartet, rendendo omaggio alla grande tradizione napoletana (alla quale hanno dedicato il progetto Noapolis) con il brano “Torna a Sorrento – Surrender” (portata al successo in lingua inglese da Elvis Presley).

Questa la tracklist di sessanta: CD1 “Nuovo Umanesimo (il seme)” (INEDITO); “Mayday”; “F104”; “Valeria Come Stai?”; “Le Ragazze Di Osaka”; “Giai Phong”; “Trappole”; “Saluteremo il Sig. Padrone”; “Se Solo Avessi”; “Quasar”; “Mojo Philtre” – CD2 “Maya” (INEDITO); “Oggi Ho Imparato A Volare”; “La Canzone Dell’Acqua”; “Non Diventare Grande Mai”; “Patrizia”; “Uno Di Noi”; “Dolce Italia”; “Laura Degli Specchi”; “Estrellita”; “Why?” (INEDITO); “Passerà” (INEDITO – radio edit) – CD3 “E Tu Lo Chiami Dio”(INEDITO); “La Forza Dell’Amore”; “Non è Nel Cuore”; “Un Uomo”; “Soweto”; “La Radio”; “Extraterrestre”; “Musica Ribelle”; “Amore Diverso”; “Nuovo Umanesimo” (versione Casacci); “Passerà” (versione estesa).

 

 

 

 

 

 

Gossip

Uomini e donne: Sonia Lorenzini è la nuova tronista

L’ex corteggiatrice di Claudio D’Angelo, sale sul trono: è Sonia Lorenzini la nuova tronista ! La bella 27 anni di Mantova, chiuso definitivamente il capitolo Claudio, è […]

Gossip

Uomini e donne, oggi la scelta finale di Claudio D’Angelo: il tronista ritorna in trasmissione.

Colpo di scena a Uomini e Donne, il tronista Claudio D’Angelo che nell’ultima puntata aveva annunciato di voler abbandonare il programma, è tornato nella trasmissione con […]

Gossip

Bufera su Jennifer Lawrence: “Mi sono grattata il sedere su alcune rocce sacre”, video

L’attrice Jennifer Lawrence,  ospite nel programma britannico al “The Graham Norton Show”, racconta di un prurito inarrestabile al sedere, placato da una grattata su alcune rocce […]

Film

Riccardo e la dedica a Camilla su Instagram: “Questo cielo è per te”

“…Ti dedico il cielo sopra Roma…” Questa la dedica dell’ex tronista Riccardo Gismondi a Camilla Mangiapelo sul profilo ufficiale Instagram dell’ex tronista. Al momento i due ragazzi […]

TV

Bake Off Italia presenta una Celebrity Edition

Stasera, 9 dicembre 2016, Real Time presenta una speciale puntata con tanti protagonisti Vip.

Film

Gli attori pagati troppo del 2016: in testa per il secondo anno consecutivo Johnny Depp

Come ogni anno, il magazine Forbes ha stilato la lista degli attori meno redditizi del cinema. Al primo posto, ancora una volta, Johnny Depp. La […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag