“Con il nastro d’oro”, chicca di lusso per i fan di Lucio Battisti

Si ritorna gloriosamente al passato, per rendere omaggio ad un mito della musica italiana: Lucio Battisti. Un’opera che non si può non definire “omnia”, totale, […]

Si ritorna gloriosamente al passato, per rendere omaggio ad un mito della musica italiana: Lucio Battisti. Un’opera che non si può non definire “omnia”, totale, definitiva. La Sony, proprietaria dei diritti d’autore, ha deciso di pubblicate entro la fine di gennaio 2011,  “Con il Nastro D’Oro”, un lavoro realizzato in 1000 esemplari numerati, acquistabili sul sito della major (www.sonymusicdigital.com/lucio-battisti) per “soli” 595 euro.

Un prezzo degno, se si pensa di cosa sia composto il cofanetto: è semplice, tutto. Tutto quello che è stata la storia musicale del Lucio nazionale. Ben ventidue 45 giri semplicemente introvabili, più diciannove 33 giri, ogni cosa sia stata realizzata con Mogol o con Pasquale Panella. Tutto il materiale discografico, è una fedele riedizione del prodotto originale, con tanto di medesima grafica sulle label. Non è tutto. Essendo noi i rappresentanti dell’era digitale, il pakaging si completa con una chiavetta dati USB, in edizione speciale, serigrafata, contenente tutta la discografia completa dell’era Battisti / Mogol.

Se qualcuno non fosse sazio, tra i collezionisti eventualmente interessati all’acquisto, si aggiunge che l’incredibile pacco, contiene anche il Disco d’Oro de “Il mio Canto Libero”, pressofuso in una particolare resina da esposizione, e due stampe fotografiche inedite dall’archivio personale di Cesare Monti, fotografo ufficiale di Lucio Battisti, numerate e certificate. A questo punto, è chiaro che quello che ci si potrebbe eventualmente trovare in mano, non è un disco, un bel disco. No, è praticamente una versione d’epoca della “Divina Commedia” o dei “Promessi Sposi”. È un pezzo d’antologia che merita di fare bella mostra di sé nella libreria più ricca della casa, considerando il prodotto, un vero e proprio, capitolo della storia della musica del nostro paese, riportante le perle di un vero e proprio mito, come fu Lucio Battisti. In ultimo, per citare alcuni brani, tra i 45 giri, si sottolinea “Per una lira / Dolce Giorno” del 1966, “E già / Straniero” del 1982, mentre i diciannove 33 giri, sono: Lucio Battisti (1969), Emozioni (1970), Amore e non amore (1971), Lucio Battisti vol.4 (1971), Umanamente uomo: Il sogno (1972), Il mio canto libero (1972), Il nostro caro angelo (1973), Anima Latina (1974), La batteria, il contrabbasso, eccetera (1976), Io tu noi tutti (1977), Images (1977), Una donna per amico (1978), Una giornata uggiosa (1980), E già (1982, l’unico con i testi di Battisti / Velezia, pseudonimo della moglie Grazia Letizia Veronese), Don Giovanni (1986), L’apparenza (1988), La sposa occidentale (1990), Cosa succederà alla ragazza (1992), Hegel (1994). (Davide Rabaioli)

TV

Anticipazioni Il Segreto: Francisca e Aurora si contendono Beltran

Dopo la morte di Bosco vedremo Francisca e Aurora combattere per la custodia di Beltran.

Gossip

Uomini e Donne: Luca Onestini è il nuovo tronista !

Ad appena due settimane dalla scelta di Clarissa Marchese e dopo la conclusione di tutti i troni in corso (Riccardo, Claudio D. e Claudio S.) […]

Gossip

Justin Bieber smentisce il matrimonio con Selena Gomez: “Sono single, non cerco nessuno”

Justin Bieber, ospite nel noto talk-show statunitense, The Ellen DeGeneres Show, smentisce seccamente le presunte nozze con la sua storica ex, Selena Gomez. I tabloid statunitensi avevano […]

TV

Caterina Balivo accende l’albero di Detto Fatto per beneficenza

Caterina Balivo porta lo sfavilante Buon Natale di Detto Fatto ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi.

Gossip

Ludovica Valli ha un nuovo fidanzato? Pioggia di critiche per l’ex tronista

Dopo aver dichiarato di voler voltare pagina e ammesso la fine della relazione con Fabio Ferrara, Ludovica Valli alimenta i sospetti su un nuovo, presunto fidanzato, […]

TV

Francesco – Il Papa della gente: 7 e 8 dicembre 2016 su Canale 5

Arriva su Mediaset la miniserie dedicata al pontefice Jorge Mario Bergoglio firmata dal regista Daniele Luchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag