Google Doodle interattivo, dedicato ai fratelli Grimm

Il Doodle di oggi vi permetterà di giocare e di ricordare le fiabe che vi hanno accompagnato da bambini.

Sono passati duecento anni dalla pubblicazione delle Fiabe dei Fratelli Grimm e Big G. dedica a questo straordinario libro per tutti i bambini, un Doodle interattivo che offrirà a tutti gli utenti una fiaba illustrata a pannelli, basta un clic per guardarne come prosegue.

Il titolo originale dell’opera è Kinder und Hausmärchen, composta originariamente da 86 storie, a distanza di pochi anni è stata ristampata con l’aggiunta di altre 70 storie, negli anni successivi espanse ancora ed ancora fino ad arrivare a 211.

Il Google Doodle di oggi racconta Cappuccetto Rosso con 22 pannelli: 21 dei quali ripercorrono la vicenda della bambina  che deve andare dalla nonna, ma incappa nel lupo e l’ultimo pannello invece, mostra la scritta Google. Il nuovo Google Doodle funziona con Safari, Firefox e Explorer 9 o superiore, oltre che ovviamente Chrome.

© Riproduzione riservata

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto: dal 25 al 30 luglio

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5 per la quarta settimana di luglio.

Entertainment

Anticipazioni Cherry Season dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazioni per la quarta settimana della soap turca Cherry Season.

Entertainment

Anticipazioni Beautiful dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazione della soap opera americana più longeva di Canale 5, per la quarta settimana di luglio…

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto: Ines finisce in carcere

Dopo il rapimento del piccolo Beltran Ines verrà incarcerata, ma Fe è pronta a difenderla dimostrando l’infertilità di Amalia…

Entertainment

Il Segreto Anticipazioni: Bosco e Ines, è ancora amore!

Ines si reca a El Jaral preoccupata della salute di Beltran, ma la vicinanza tra i due ex- amanti riaccenderà la fiamma.

Entertainment

Il Segreto anticipazioni febbraio 2016: il mistero della foto di Pepa

Nelle puntate dei primi di febbraio de Il Segreto vedremo Mariana trovare una misterioso foto identica a Pepa. Sarà davvero lei?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag