Caramelle datteri, mandorle e cocco

Sfiziosi dolcetti per un Epifania da non dimenticare

Ecco a seguire l’elenco di tutti i procedimenti e di tutti gli ingredienti necessari preparare delle dolci caramelline ai datteri e alle mandorle con le scaglie di cocco:

 

7 – 8 datteri denocciolati

15 mandorle pelate (clicca qui per conoscere le proprietà)

50 gr di cocco in scaglie

1 cucchiaio di malto

 

Iniziare a preparare il dolce frullando insieme le mandorle pelate con i datteri denocciolati, aggiungendo infine anche un cucchiaio di scaglie di cocco e il malto.

Dopodiché prelevare dal mixer la pasta d’ingredienti, formare con le mani delle piccole palline di composto, passarle nel restante cocco in scaglie e lasciarle rassodare per almeno un’ora o due di tempo in frigorifero.

Ecco che le caramelle ai datteri e mandorle con il cocco sono pronte.

 

Clicca qui per vedere le altre ricette dei dolci vegani per l’Epifania

 

(v.c.)

 

caramelle datteri mandorle e cocco

 

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto: dal 25 al 30 luglio

Tutte le anticipazioni della soap più amata di Canale 5 per la quarta settimana di luglio.

Entertainment

Anticipazioni Cherry Season dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazioni per la quarta settimana della soap turca Cherry Season.

Entertainment

Anticipazioni Beautiful dal 25 al 29 luglio

Tutte le anticipazione della soap opera americana più longeva di Canale 5, per la quarta settimana di luglio…

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto: Ines finisce in carcere

Dopo il rapimento del piccolo Beltran Ines verrà incarcerata, ma Fe è pronta a difenderla dimostrando l’infertilità di Amalia…

Entertainment

Il Segreto Anticipazioni: Bosco e Ines, è ancora amore!

Ines si reca a El Jaral preoccupata della salute di Beltran, ma la vicinanza tra i due ex- amanti riaccenderà la fiamma.

Entertainment

Il Segreto anticipazioni febbraio 2016: il mistero della foto di Pepa

Nelle puntate dei primi di febbraio de Il Segreto vedremo Mariana trovare una misterioso foto identica a Pepa. Sarà davvero lei?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tag