Justin Bieber: il bad boy più amato

Da enfant prodige a popstar internazionale

Justin Bieber è la popstar canadese che a soli 19 anni è già conosciuta e ammirata in tutto il mondo grazie al suo talento. Quest’anno ha fatto parlare di sé per i suoi comportamenti fuori controllo a causa di fama e notorietà che lo hanno portato sulla strada dell’onnipotenza per cui secondo lui tutto è lecito; perciò via libera a: comportamenti fuori controllo, tatuaggi, auto di lusso, feste, fotografie senza vestiti, scimmiette, droga, alcool, botte ai paparazzi, insulti, conti non pagati, innumerevoli flirt e locali a luci rosse completano il suo curriculum.

Gli atteggiamenti da bad boy lo hanno caratterizzato in questo 2013 e alla fine, la sua fidanzata storica Selena Gomez, è stata costretta a lasciarlo a causa dei suoi atteggiamenti che la hanno estenuata. Il fenomeno pop mondiale è stato in giro per il mondo con il suo Believe Tour che ha registrato, in quasi tutte le tappe, il tutto esaurito rendendo felici le migliaia di fan, le Beliebers, che hanno potuto cantare con lui i suoi successi. Justin deve la sua fortuna al web perché all’età di 14 anni, grazie ai video pubblicati su Youtube nei quali cantava canzoni famose è stato scoperto e da lì tutto ha avuto inizio.

Bieber ora è una star da 55 milioni di dollari l’anno oltre a tutto quello che fa girare attorno al suo personaggio, compreso gli stilisti che lo vestono. Essendo imitatissimo da milioni di adolescenti è preso come esempio quindi, qualsiasi cosa indossi, sarà sicuramente ricercata e acquistata dai suoi fans; infatti Adidas lo ha preso come testimonial per la linea NEO.

L’anno prossimo uscirà il nuovo album del cantante che sta anticipando, con l’iniziativa “Music Monday” che da lunedì 7 ottobre, per 10 lunedì ha lanciato su iTunes nuovi brani uno dopo l’altro. (s.z.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Valerio Scanu e il caratteraccio: colpa della sincerità

Si definisce tranquillo, ma non riesce a stare zitto di fronte agli attacchi. Isola dei famosi in vista?

Entertainment

Heather Parisi fuggita in Cina? Calunnie che ancora oggi la rattristano

Cina scelta per esigenze del marito, e per il futuro dei suoi tre figli. Ricorda quando soffriva di bulimia

Lifestyle

Le fotografie di Harry McNally, tra favola e realtà

Quando le favole si uniscono alla vita reale – nasce la serie del fotografo newyorkese Harry McNally “Moments like these”

Moda e Beauty

Look di Capodanno: paillettes

Look di Capodanno: paillettes

Entertainment

The Interview – Interviene Obama “La Sony ha sbagliato”

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama è voluto intervenire in merito alla questione Sony-Corea del Nord

Lifestyle

Belen “Natale con Stefano e Santiago”, altro che crisi

Nessuna crisi tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino che programmano il Natale e una fuga al caldo insieme

Tag

-->