Capodanno nelle città europee, le mete più richieste

Una microguida per festeggiare l’arrivo del nuovo anno nelle capitali d’Europa

Ormai manca pochissimo a Capodanno e più o meno tutti sanno già come passeranno la serata. I più fortunati hanno da tempo prenotato un giretto all’estero per festeggiare l’arrivo del 2014, e non è strano ritrovarsi su una spiaggia mentre a casa parenti e amici sono a tavola per il cenone. Per chi invece è sì via dall’Italia ma ha scelto comunque una meta europea più tradizionale, ecco una piccola guida ai festeggiamenti nelle capitali del Vecchio Continente.

A Berlino ci si diverte tutto l’anno, ma per il 31 dicembre le alternative riescono persino a moltiplicarsi. In ogni locale c’è una festa, e anche iniziando la serata alla Porta di Brandeburgo (sede di quello che viene definito il Capodanno in piazza più grande del mondo) sarà poi facilissimo spostarsi in uno dei tantissimi club. Che si tratti del’Arena, del Kosmonaut, del Weekend o del Berghain (una delle discoteche più famose del mondo) sarà impossibile non trovare la serata adatta per chiunque.

Capodanno a Londra significa lo spettacolo di fuochi d’artificio più bello d’Europa presso il London Eye. Sarà necessario uscire di casa il pomeriggio per accaparrarsi un posto a Trafalgar Square o sulla Southbank, anche se una crociera sul Tamigi o i locali e la musica londinesi hanno sempre il loro fascino.

Volete una meta romantica? Parigi è quella che fa per voi. Sugli Champs Elisées troverete lo spettacolo pirotecnico, le luci, gli addobbi e la musica che renderanno il vostro viaggio indimenticabile, senza dimenticare la piazza del Sacre Coeur di Montmartre. Alternative? Il cenone al Moulin Rouge o in un altro cabaret ha il suo perché, così come un Capodanno sui Bateaux Mouches e nei locali di Menilmontant.

Madrid significa Capodanno a Porta del Sol, parrucche colorate e i 12 acini d’uva da buttar giù per ogni rintocco che scadirà la mezzanotte. Un grande concerto, grandi fuochi d’artificio e poi si prosegue in una delle discoteche della città, tra suoni house, techno ed electro. A Barcellona i fuochi d’artifico non sono così tradizionali, ma i megaschermi in Piazza Catalunya e Plaça de Toros Monumental saranno sinonizzati col capodanno madrileno. Di certo non manca l’atmosfera adatta alla festa, che sia nel Barrio gotico, nelle discoteche in Avinguda del Tibidabo e Avinguda Diagonal, nei locali del Porto Olimpico o in quelli dove sentire jazz o musica dal vivo.

Se avete scelto Vienna probabilmente non siete lì per un Capodanno caotico, ma nel Ring troverete stand con musica di ogni tipo e ovviamente vin brulée e spumante. I galà e i cenoni sono decisamente raffinati, ma non così costosi come si potrebbe credere. E a mezzanotte? Si brinda davanti al Rathaus, sulle note di Strauss.

Chiudiamo con due mete low cost ma bellissime, ovvero Budapest e Praga. Nella capitale ungherese la piazza principale dove fare festa è Vörösmarty, in strada troverete tantissima gente mascherata (a Budapest Capodanno somiglia un po’ al Carnevale) e non mancano di certo locali e discoteche per divertirsi fino al mattino. Se siete a Praga la piazza principale della Città Vecchia è il centro dei festeggiamenti e dei fuochi d’artifico. Lo spettacolo pirotecnico potreste anche viverlo in maniera più intima, dal Ponte Carlo, dal Castello di Praga o dalla collina Petrin. (c.a.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

50 sfumature di nero – Fan Trailer con Jamie Dornan, Dakota Johnson e altri attori

Ecco un nuovo ed emozionante fan trailer di 50 sfumature di nero, che uscirà ufficialmente sui grandi schermi a febbraio del 2017

Entertainment

Fear the Walking Dead, svelati tutti i titoli dei 6 episodi dello spin off

Ogni più piccolo dettaglio può rivelarsi una fondamentale anticipazione: ecco perché i fan di Fear the Walking Dead sono attenti a tutto ciò che riguarda la serie tv già tanto amata dal pubblico

Entertainment

Once Upon A Time 5 – Le prime FOTO a Camelot

Foto inedite dal set della quinta stagione di Once Upon A Time ritraggono alcuni personaggi nel regno di Camelot. Leggi l’articolo per scoprire tutte le curiosità

Lifestyle

Rita Ora hot sul palco a Los Angeles, le foto hanno fatto il giro del web

Sorpresa per tutti i fan di Rita Ora, accorsi numerosi per la tappa a Los Angeles del suo tour americano: la cantante si è esibita a seno scoperto

Entertainment

Fear the Walking Dead 1×02 anticipazioni e trama “So Close, Yet So Far” – VIDEO PROMO

Ecco ciò che accadrà nel corso del secondo episodio di Fear the Walking Dead, in onda stanotte 30 agosto 2015

Entertainment

Game of Thrones 6, spoiler SHOCK: Stannis non è morto!

Ciò che ci rivela lo stesso George R.R. Martin è incredibile: almeno nei libri da cui Game of Thrones – Il Trono di Spade è tratto, Stannis Baratheon non è affatto morto!

Tag

-->