Bradley Cooper e i suoi problemi di droga e alcool

L’attore ora al top si racconta: in passato ha avuto problemi con alcune dipendenze

I fan di Alias sicuramente si ricordano con affetto di Will Tippin, il personaggio interpretato per qualche stagione da Bradley Cooper. L’attore oggi al top delle classifiche degli uomini più apprezzati e ammirati un tempo si trovava alle prese con la dipendenza da droga e alcool; e proprio durante il periodo di lavoro in Alias, Bradley ha lottato duramente per la sua sopravvivenza.

La storia ce la racconta lui stesso, nel numero di Gennaio di GQ; Cooper ha ricordato come la sua eccitazione per quel ruolo si trasformò presto in frustrazione per il fatto di essere sempre meno presente nello show. ‘Lavoravo solo tre giorni a settimana. E poi nella seconda stagione, fui ancora più emarginato. Ero come, “Ugh”. E la cosa successiva che ho pensato è stata: “C***o voglio uccidermi” ’.

Lui stesso, quindi, chiese a JJ Abrams di uscire dallo show, e il regista si disse d’accordo. Solo qualche tempo dopo, l’attore è riuscito a vincere la sua lotta contro la droga e l’alcool, a prezzo ovviamente di rinunce e di sacrifici.

‘L’unica cosa che ho imparato nella vita è che la cosa migliore da fare è accettare chi sono e poi fare quello che è nelle mie possibilità, e quindi qualunque cosa deve accadere, accadrà’, ha spiegato l’attore oggi 38enne. ‘Ho fatto molti passi in avanti per non ricaderci e … Sì, ovviamente, questo problema ha ostacolato il mio lavoro’.

Pian piano Bradley ha avuto sempre più successo anche nel lavoro: a partire da The Hangover (Una notte da Leoni), giunto oramai al terzo capitolo; ricordiamo il recente Silver Linings Playbook (Il lato positivo) e il prossimo American Hustle – L’apparenza inganna, per il quale ha appena ricevuto la nomination ai Golden Globe come miglior attore non protagonista.

© Riproduzione riservata

Lifestyle

Intervista | Alfonso Signorini: “A Playa Desnuda ci andrei anche a nuoto”

“Napoli, la mia Playa Desnuda: ha gli stessi fossi di Milano ma se sono profondi la prossima settimana (sarà in città il 3 e il 4 marzo, ndr) porto il costume e faccio il bagno nelle pozze. Anche il pettegolezzo è in crisi, non si vende più come una volta. Ma Maria De Filippi tira come Kate Middleton. Pubblicare la parte di sotto di Salvini, quella avanzata alla rivista Oggi? Perderei copie. La gaffe di Mara Venier? E’ un po’ rintronata, deve prendere un po’ di Girovital. Se la Santanchè mangia pane e cazzima io sono il re della cazzimma”

Entertainment

Intervista | Jack Savoretti: “Ho cicatrici come medaglie”

Devo la mia malinconia alla metà italiana. Non ve ne rendete conto ma l’italia è il più paese al mondo, ha qualcosa nell’aria che fa star bene, nonostante i casini. E ho avuto un colpo di fulmine con Napoli, mi ha conquistato in un solo giorno. Di sfuggita. E sono attratto da chi va controvento”

Entertainment

Le leggi del desiderio: il ritorno claudicante di Silvio Muccino

Che fine ha fatto Silvio Muccino? Un mistero e lo sarà ancor di più quando guarderete il suo nuovo film Le leggi del desiderio, a […]

Entertainment

Streaming Il Segreto – puntata sabato 28 febbraio, Video Mediaset

Rivivi tutte le emozioni della puntata di sabato 28 febbraio de “Il Segreto”, grazie all’esclusivo servizio streaming Video Mediaset

Entertainment

Serie A, venticinquesima giornata aspettando Roma-Juventus

Si inizia questa sera con la sfida tra il Chievo e il Milan, si prosegue domani con i match clou tra Inter-Fiorentina e Torino-Napoli. Lunedì sera all’Olimpico in gioco c’è lo scudetto

Tag

-->