Lo Hobbit – La desolazione di Smaug al cinema

Il secondo capitolo della trilogia de Lo Hobbit, alla regia ancora Peter Jackson

E’ uscito nelle sale italiane Lo Hobbit – La desolazione di Smaug, nuovo film di Peter Jackson ispirato al romanzo Lo Hobbit di JRR Tolkien.

La trama: lo stregone Gandalf il Grigio si trova a Brea e cerca di convincere Thorin Scudodiquercia a recuperare l’Archepietra di Thrain per  reclamare il titolo di Re sotto la Montagna, utilizzando l’hobbit Bilbo Baggins come scassinatore.  Dodici mesi dopo ritroviamo Bilbo, i nanibe Gandalf dove li avevamo lasciati alla fine di Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato: inseguiti dagli orchi, Bilbo, Gandalf e i nani incontrano Beorn, un mutapelle in grado di tramutarsi in un possente orso. Dopo essersi rifugiati a casa di Beorn il gruppo prosegue il cammino ma prima dell’arrivo a Bosco Atro Gandalf saluta la compagnia, dicendo ai nani e all’hobbit di seguire il sentiero all’interno del bosco e di attenderlo prima di entrare nella montagna. Ma i nani si smarriscono e vengono catturati dai ragni giganti, e solo l’intervento di Bilbo con il suo anello dell’invisibilità riesce a risolvere la situazione. Ma i guai non sono finiti: i nani vengono catturati dagli Elfi Silvani…

Secondo film della trilogia tratta da Lo Hobbit diretta da Peter Jackson, Lo Hobbit – La desolazione di Smaug è stato girato principalmente nel 2012 ma dal maggio 2013 per dieci settimane sono state girate scene addizionali (e del prossimo capitolo) in Nuova Zelanda. La colonna sonora, come quella della trilogia de Il Signore degli Anelli, è stata composta da Howard Shore ed è stato annunciato che il cantante inglese ha registrato e composto il brano “I See Fire” che verrà utilizzato nei titoli di coda.

La prima del film si è tenuta a Los Angeles il 2 dicembre. In Italia e Nuova Zelanda è uscito giovedì 12 dicembre, mentre l’uscita negli Stati Uniti e Gran Bretagna è prevista per il 13. Per adesso i giudizi critici sembrano migliori rispetto a quelli del primo film: 74% di recensioni positive su Rotten Tomatoes contro il 65% di Un viaggio inaspettato, un rating di 65 contro 58 su Metacritic.

Il cast. Martin Freeman (L’alba dei morti dementi, Hot Fuzz) è Bilbo Baggins. Ian McKellen (Last Action Hero – L’ultimo grande eroe , Riccardo III) è Gandalf il Grigio. Richard Armitage (Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, Captain America – Il primo Vendicatore) è Thorin Scudodiquercia. Sylvester McCoy (Dracula, Dottor Who in tv) è Radagast il Bruno. Mikael Persbrandt (Everlasting Moments, L’ipnotista) è Beorn. Lee Pace (The Fall, Lincoln, Wonderfalls e Pushing Daisies in tv) è Thranduil, il re degli Elfi di Bosco Atro e il padre di Legolas. Stephen Fry (Gli amici di Peter, V per Vendetta) è il Borgomastro di Pontelagolungo. Evangeline Lilly (The Hurt Locker, Lost in tv) è Tauriel, personaggio elfico inventato per il film. Luke Evans (Robin Hood, I tre moschettieri) è Bard l’Arciere. Orlando Bloom (La maledizione della prima luna, Elizabethtown) è Legolas. Graham McTavish, Ken Stott, Aidan Turner, Dean O’Gorman, Mark Hadlow, Jed Brophy, Adam Brown, John Callen, Peter Hambleton, William Kircher, James Nesbitt e Stephen Hunter tornano nei ruoli di Dwalin, Balin, Kíli e Fíli, Dori, Nori, Ori, Oin, Gloin, Bifur, Bofur e Bombur.

Lo Hobbit – La desolazione di Smaug è un film fantasy diretto da Peter Jackson, scritto da Peter Jackson, Fran Walsh, Philippa Boyens e Guillermo del Toro. Prodotto da New Line Cinema, Metro-Goldwyn-Mayer e WingNut Films è distribuito in Italia da Warner Bros. Qui sotto potrete vedere il trailer italiano. (c.a.)

Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug – Nuovo Trailer Ufficiale in Italiano

© Riproduzione riservata

Entertainment

Le tre rose di Eva 3, streaming video 27 marzo replica seconda puntata

Ecco come vedere lo streaming video della seconda puntata di Le tre rose di Eva 3

Entertainment

Formula 1, GP Malesia: orari diretta tv e streaming qualifiche e gara

Scopri tutti gli orari della diretta tv e streaming del GP di Malesia, secondo appuntamento del mondiale di Formula 1

Entertainment

Perché The Walking Dead dovrebbe uccidere Daryl Dixon

Daryl Dixon potrebbe morire in The Walking Dead 5×16 Conquer ma perché dovrebbe ve lo diciamo noi

Entertainment

La voce di una donna “stanca” il cervello di un uomo, lo dice uno studio

Un autorevole studio ha messo in luce la maggiore complessità delle voce di una donna rispetto a quella maschile per svariati motivi.

Entertainment

Juventus, tegola Marchisio: stagione finita! Tifosi imbufaliti con Conte

JUVENTUS NEWS – Stagione finita per Claudio Marchisio. Il centrocampista ha rimediato una lesione subtotale del legamento crociato anteriore. Tifosi bianconeri contro Conte

Moda e Beauty

Le 10 cose che non sapete di Chiara Ferragni

Le 10 cose che non sapete di Chiara Ferragni – La fashion blogger Chiara Ferragni si confessa a Vogue Espana.

Tag

-->