Milano, tanti eventi per Munch

Milano celebra il 150mo anniversario della nascita di Edvard Munch con una serie di eventi e iniziative realizzate con la collaborazione tra Teatro Verdi – IF Festival Internazionale di Teatro e Figura e la Reale Ambasciata di Norvegia di Roma, e il coordinamento progettuale di Francesca Pasini

Mentre a Genova va in scena la mostra che sino ad aprile restituisce agli italiani uno sguardo articolato sull’artista de L’Urlo, anche Milano si prepara a festeggiare l’importanza che Edvard Munch riveste nel corso della storia dell’arte.

Milano celebra un grande artista che è stato espressione compiuta di un europeismo che è culturale, molto prima che politico – ha detto l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno alla presentazione degli eventi–. La lunga vita artistica, le molte suggestioni provenienti dal passato e l’intrecciarsi continuo del suo lavoro con i temi e le correnti della sua contemporaneità ne hanno fatto un pittore modernissimo, che ha avuto una grande influenza sui linguaggi artistici del Novecento italiano, in particolare sulle opere di Boccioni. Per questo il Museo del Novecento, che conserva il più importante nucleo al mondo di opere di Boccioni, è il posto più adatto per ospitare il convegno di approfondimento scientifico previsto dal programma multidisciplinare a lui dedicato”.

 

Le iniziative cominciano martedì 17 dicembre 2013, alle ore 17, presso il Museo del Novecento, dove si svolgerà il convegno “Edvard Munch: storia e attualità a 150 anni dalla nascita”.  Nils Ohlsen e Mai Britt Guleng, due dei quattro curatori delle mostre realizzate a Oslo per il Giubileo, e lo storico dell’arte Alessandro Botta racconteranno la storia, la vita, e l’attualità dell’opera di Munch e l’influenza di Munch sul primo Boccioni. Il Boccioni pre futurista delle smorfie di emotività o il Boccioni de il Lutto, opera del 1910 che un critico della levatura di Maurizio Calvesi ha riferito direttamente a Munch, e il Boccioni degli addii

 

Il 18 e il 19 dicembre 2013, l’opera di Munch si trasferisce in teatro. In prima nazionale al Teatro Verdi andrà in scena  “The painter. Munch and Van Gogh. The scream of the sunflower”. Lo spettacolo è un atto unico in cui Munch e Van Gogh si incontrano e raccontano la loro vita e la loro idea dell’arte. Il 19 dicembre 2013, alle ore 18.30, sempre al Teatro Verdi, lezione–conferenza “Attorno a The Painter”, a cura di Giorgio Galli.

 

Il programma si chiude il 21 dicembre 2013 allo Spazio Oberdan, dove a partire dalle ore 21 la Fondazione Cineteca Italiana proietterà una rassegna di “corti” sulla vita e l’opera di Edvard Munch che si concluderà con la proiezione del film documentario Munch 150.

 

 

(r.v)

© Riproduzione riservata

Entertainment

13 pop star: Primo album VS Adesso

Come sono cambiate alcune tra le più famose pop star della musica internazionale dal loro primo album ad oggi?

Entertainment

Il Bosco, Giulia Michelini torna in tv a partire da dicembre

La mini serie tv Mediaset andrà in onda su Canale 5 con Giulia Michelini, Claudio Gioè e Andrea Sartoretti

Entertainment

Fedez a XFactor la lite con Morgan e il dito medio [VIDEO]

Fedez ieri sera a XFactor in veste di giudice ha avuto un’acceso diverbio con Morgan a causa dell’eliminazione dei Komminuet

Lifestyle

Celebrità prima e dopo, dal Liceo a oggi, come sono cambiate

Una raccolta di foto di celebrità, da quando erano al Liceo, tra apparecchio e brufoli, ad oggi, bellissime e perfette

Entertainment

Il Segreto cambia orario: questa settimana due appuntamenti serali! Anticipazioni

Se la delusione per i continui cambi di orario nella messa in onda de Il Segreto hanno spesso infastidito i fan, questa volta c’è almeno una bella notizia: in settimana ci aspettano due puntate serali con la soap che narra le avventure di Maria e Gonzalo

Entertainment

Uomini e Donne – Anna Munafò smentisce il ritocco e sarà tronista nel Trono Classico a Gennaio

Anna Munafò ex tronista del Trono Classico di Uomini e Donne ha smentito le voci inerenti al suo ritocco alle labbra ma sembra che voglia tacere riguardo alle indiscrezioni sulla sua partecipazione per la stagione 2015 nel format condotto da Maria De Filippi

Tag

-->